Cerca

Merkel kaputt, ora non ride più Cala la produzione industriale

I dati pubblicati dall'Ocse preoccupano Berlino: calo dell'1,3%, superiore a quello italiano. Angela guardi in casa sua

Merkel kaputt, ora non ride più Cala la produzione industriale
Qualche settimana fa Angela Merkel aveva riso di noi e della nostra economica. Ma, come si dice, ride bene chi ride ultimo. Basta dare un occhio ai dati pubblicati dall'Ocse sull'andamento dell'economica: dati assolutamente non incoraggianti, oltra i numerosi dubbi sulla tenuta della tripla A per Francia e Austria, è preoccupante il dato sul brusco calo della produzione in Germania, nell'ultimo mese pari a 1,3 punti percentuali, rispetto alla flessione più contenuta per l'Italia, che si è assestata all'1 per cento. La Merkel-kaputt ha poco da commentare la crisi italiana. Recentemente, infatti, ha dichiarato: "Spero che il nuovo governo italiano si insedi presto e che le misure di austerity e le riforme vengano attuate rapidamente e senza perdere tempo". Per lei vale lo stesso invito rivolto al Sakrozy che si è offerto a Napolitano come mediatore nella politica italiana: farebbe meglio, la cara Angela, a guardare i guai di casa sua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Cesare Infedele

    15 Novembre 2011 - 05:05

    Più ci danno addosso e più noi italiani seguitiamo a comperare prodotti tedeschi e francesi...siamo forti.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    15 Novembre 2011 - 02:02

    Germania, Francia, e il resto dell'europa, dove credete di andare? Il gioco della catena di S.antonio è già finito, alcuni si sono arricchiti vendendo carta straccia per oro, ai gonzi è rimasta la carta straccia.

    Report

    Rispondi

  • vgrossi

    14 Novembre 2011 - 21:09

    ... la Merkel ha massacrato Italia e Grecia cercando di salvarsi. La Spagna verrà subito dopo le elezioni, se prima non arriva la crisi francese. Ma ormai il tempo è quasi finito. Oh, se la Merkel avesse avuto una maggioranza stabile, se poi non avesse perso Land dopo Land, quante cose sarebbero state diverse, per tutti ed anche per noi. Però la crisi francese potrebbe arrivare molto rapidamente, e lì vedremo se l' Euro sopravvive o meno. Se l' Euro sopravvive la Merkel cadrà, travolta dal costo. Se non sopravvive cadrà travolta dall' insuccesso. Non la vedo bene ...

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    14 Novembre 2011 - 16:04

    come si dice dalle mie parti : ridi per non piangere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog