Cerca

Attrice Usa come Eluana

dopo una caduta con gli sci

Attrice Usa come Eluana
 L’attrice Natasha Richardson (foto) è cerebralmente morta dopo essere caduta sciando in Canada. E' stata trasportata con un’eliambulanza a New York, dove i familiari starebbero decidendo se staccarle la spina. A rivelare l’estrema gravità delle conseguenze della caduta sulle nevi di Montreal sono stati la Fox tv e il sito del tabloid "New York Post", spiegando che le autorità sanitarie canadesi hanno accertato uno stato "persistente vegetativo" dell’attrice simile a quello in cui si trovava Eluana Englaro. La Richardson, 40 anni, è attesa in un ospedale newyorkese dalla madre, Vanessa Redgrave, alla quale spetta la decisione assieme al marito della donna, l’attore Liam Neeson, che si trovava a Toronto al momento della caduta ed è corso al capezzale della moglie. Dovrenno essere loro due a stabilire se "staccare la spina". Il dramma dell’attrice britannica, protagonista di film come "The Parent Trap" e "Patty Hearst", è iniziato durante una lezione privata di sci in un resort sul Mont Tremblant. Qui è caduta nella neve fresca durante una discesa che aveva iniziato a compiere senza casco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog