Cerca

Ambasciata Usa: "Via da Siria" Venti di guerra su Damasco

Messaggio di Washington ai connazionali: "Partite immediatamente". La Francia: "Corridoi umanitari". Missione Nato più vicina

Ambasciata Usa: "Via da Siria" Venti di guerra su Damasco
Un messaggio urgente a tutti gli americani: l'ambasciata Usa a Damasco ha esortato i connazionali presenti in Siria a partire "immediatamente". "L'ambasciata Usa continua a esortare i connazionali in Siria a partire immediatamente con i voli ancora disponibili", si legge nell'avvertenza per la comunità americana sul sito web della rappresentanza diplomatica a Damasco, mentre viene sottolineato che "il numero delle compagnie aeree operanti in Siria è diminuito significativamente dall'estate e quelle rimaste hanno ridotto il numero dei voli". Parole preoccupanti che fanno intendere come la situazione in Medio Oriente possa precipitare da un momento all'altro. Secondo gli attivisti contro il governo di Bashar al Assad, sono stati 15 i morti causati dalla repressione dell'esercito nelle ultime ore. E mentre la Francia insiste per un corridoio umanitario, si fa sempre più concreto l'intervento militare della Nato. Venti di guerra su Damasco?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dubhe2003

    25 Novembre 2011 - 18:06

    ...alto del Colle per la Siria? Scssssssss...questo non è prioritario!?

    Report

    Rispondi

blog