Cerca

L'arcivescovo e il Natale osè: Maria, gravidanza inattesa

Il prelato di Canterbury parla di "pasticcio" per placare lo stress dei fedeli: "Anche la Vergine non se l'aspettava"

L'arcivescovo e il Natale osè: Maria, gravidanza inattesa

Il Natale - quello vero - fu un pasticcio fin dal principio. A partire dalla "gravidanza inaspettata" della Vergine Maria. Parola dell’arcivescovo di Canterbury Rowan Williams (nella foto), capo della chiesa anglicana. Williams - che non è nuovo a uscite originali - ha scelto i microfoni della Bbc per rincuorare i britannici e aiutarli, a suo dire, a non soccombere allo stress, come correre da una parte all’altra della città come dei matti per cercare di organizzare il Natale perfetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    20 Dicembre 2011 - 13:01

    questo sconosciuto

    Report

    Rispondi

  • xulxul

    17 Dicembre 2011 - 15:03

    Ecco perchè gran parte dell'anglicanesimo ha chiesto al Papa di poter rientrare in comuinione con l'unica vera Chiesa: quella di Roma. Ormai nella perfida Albione si sono resi conto di essere allo sbando e si sono attaccati all'unica salda àncora di salvezza: la sede Petrina. Povero sig. Williams (dal monento che non può fregiarsi del titolo episcopale di Arcivescovo non avendo ricevuto un'ordinazione valida) andiamo maluccio vero? Pensa di fare audience con queste fesserie? Coraggio. In ginocchio dal Papa a chiedere la riammissione come tanti suoi amici scismatici. Ubi Petrus ibi Ecclesia.

    Report

    Rispondi

blog