Cerca

La porno coniglietta di Playboy grazie a Putin diventa deputata

Nel 2009 guadagna la copertina della rivista più sexy. Ma il partito Russia Unita la sceglie e la porta in parlamento

La porno coniglietta di Playboy grazie a Putin diventa deputata

Dalle copertine di Palyboy ai banchi del parlamento. Nelle file del partito Russia Unita di Vladimir Puti, c'è anche una coniglietta: si chiama Maria Kozhevnikova, ha 27 anni e certo si candida ad essere la deputata più sexy del Paese. Così la sensuale Maria ruba la scena alla procace Alina Kabaieva, ex campionessa mondiale di ginnastica ritmica nonchè presunta amante del premier dal quale - dicono i media - ha avuto anche un figlio (prontamente smentito).

Sexy coniglietta - Il passato politico Kozhevnikova è pressochè inesistente, al contrario le performance da showgirl non si contano più. Maria è molto nota come attrice di telenovele, in particolare Univer, una serie popolarissima tra i giovani: sarebbe questo uno dei motivi per cui il partito di Putin ha scelto di candidarla. Ma la vera ragione del grande successo è la strepitosa copertina del 2009 dove la Kozhevnikova veste i panni succinti della coniglietta di Playboy.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ikomelgar

    25 Dicembre 2011 - 14:02

    Non capisco dove sta la notizia...tutti han diritto di poter rappresentare il popolo,esclusi i mafiosi naturalmente..Vedere una bella fica che ti fa il servizietto come ha fatto a noi il governo Monti&berlusconi, ti lascia meno scontento..un amaro meno amaro,cioè mazziati,cornuti e contenti..rendo l'idea??by iko

    Report

    Rispondi

  • ovidioeduardomonaco

    23 Dicembre 2011 - 14:02

    una richiesta a Putin : gli diamo la Fornero e la prendiamo noi al governo, pagando la differenza s'intende.

    Report

    Rispondi

blog