Cerca

Troppe tasse: la Regina affitta la casa di Will e Kate ai russi

La Casa Reale si adegua all'austerity: durante i Giochi 2012 a Kensington Palace vivranno gli oligarchi e vip di Mosca

Troppe tasse: la Regina affitta la casa di Will e Kate ai russi

La Regina Elisabetta chiede spazio a William e Kate, anche se per qualche settimana. La sovrana d'Inghilterra ha deciso di affittare Kensington Palace, residenza di principe e duchessa di Cambridge, alla delegazione di oligarchi e vip russi che arriveranno a Londra la prossima estate per le Olimpiadi 2012. Una mossa senza precedenti che Buckingham Palace spiega con la crisi e la necessità di austerity, a tutti i livelli. Un portavoce della regina ha confermato: l'accordo servirà a foraggiare le risorse di Casa Reale grazie al Sovereign Grant, la formula in base alla quale il prossimo aprile verrà calcolato l'appannaggio. Alla Casa Reale andrà il 15% dei profitti delle proprietà per pagare le spese legate al suo ruolo di sovrana, i viaggi e il mantenimento dei palazzi. A controfirmare il contratto d'affitto, che da accesso ai vip russi di un terreno chiamato Perks Field per 28 giorni a partire dal 27 luglio, è stato Sergei Kolushev, gestore di una società che organizza eventi. Il prato si trova a nord del palazzo dove nel 2013, a restauri ultimati, andranno ad abitare William e Kate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcolelli3000

    23 Dicembre 2011 - 13:01

    pero' mi sembra un appecoronamento ai russi, era meglio darla in affitto ad americani, no? non c'erano americani che la volevano?

    Report

    Rispondi

blog