Cerca

Francia, liberato nella notte

il manager prigioniero

Francia, liberato nella notte

 E' stato liberato nella notte il manager dell'azienda farmaceutica 3M sequestrato nel proprio ufficio dagli operai dello stabilimento del Loiret, nella Francia Centrale. Luc Rousselet (nella foto) era prigioniero in azienda da martedì pomeriggio, accusato di aver licenziato troppi dipendenti, e per quasi 48 ore l'unica concessione che ha avuto è stata quella di poter andare alla toilette. Rousselet, quasi "sportivamente" aveva dichiarato al telefono: «Queste persone sono da compatire più di me, venendo qua sapevo di correre questo rischio». Sempre in Francia, c'era stato un precedente: il 12 marzo scorso anche il presidente e direttore generale di Sony France era stato sequestrato dagli operai e aveva passato la notte in fabbrica. L' azienda - che impiega 311 dipendenti - sarà chiusa il 17 aprile prossimo.
Scozia, assalto alla casa del banchiere - A Edimburgo, in Scozia, hanno invece intrapreso strade più decise e drammatiche, in un certo senso: l’abitazione di Fred Goodwin, il banchiere che ha messo in ginocchio la Royal Bank of Scotland, è stata presa di mira da un gruppo di attivisti anti–capitalismo. Sono finite infrante almeno quattro finestre al piano terra, una Mercedes è stata molto danneggiata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog