Cerca

Iran, prove di guerra: testato missile, sfida a Usa e Israele

Teheran annuncia la fine dei testi balistici: l'arma a lungo raggio può colpire i due obiettivi "sensibili". Sale la tensione a Hormuz

Iran, prove di guerra: testato missile, sfida a Usa e Israele

Teheran alza il livello della tensione nel Medio Oriente. L'Iran ha infatti testato con successo un missile a lungo raggio nello Stretto di Hormuz, al centro delle polemiche dopo l'annuncio del governo di Ahmadinejad di chiuderlo al traffico delle petroliere internazionali in risposta alle sanzioni occidentali. Lo riferisce l'agenzia di stampa Irna, precisando che oggi è l'ultimo dei 10 giorni di esercitazioni militari navali nello Stretto. Il missile ha una gittata di 200 chilometri e potrebbe arrivare a colpire Israsele e la flotta navale americana che si sta posizionando al largo di Hormuz. Domenica era stato testato, sempre con successo, un missile a medio raggio, come aveva dichiarato il vice comandante della Marina iraniana Mahmoud Mousavi all'emittente statale Press Tv.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Mononoke71

    02 Gennaio 2012 - 10:10

    Definire manovre navali quattro straccioni su dei barchini mi sembra eccessivo. L'idea che possano bloccare lo stretto di Ormuz e' ridicola. Sicuramente utile nell'ottica di preparare l'ennesimo intervento militare. Daltrocanto chi e' causa del suo mal pianga se stesso.

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    02 Gennaio 2012 - 10:10

    fate la guerra agli USA che la vincete

    Report

    Rispondi

blog