Cerca

Attentato suicida in moschea

Settanta morti in Pakistan

Attentato suicida in moschea
È di almeno 70 morti e 70 feriti il bilancio provvisorio di un attentato suicida contro una moschea di Jamrud, in una zona tribale nel nord ovest del Pakistan ai confini con l'Afghanistan L'attacco è avvenuto durante la preghiera del venerdì. Il bilancio definitivo potrebbe comunque salire ancora, dato che decine di persone sono ancora sepolte dalle macerie dell'edificio di due piani completamente crollato nell'esplosione provocata da un attentatore suicida. Circa 300 persone si trovavano nella moschea,
Jamrud si trova nella regione pachistana di Khyber, dove gli estremisti islamici hanno intensificato i loro attacchi sui convogli che trasportano i rifornimenti alle forze Usa e della Nato impegnate in Afghanistan. I soccorritori stanno cercando tra le macerie eventuali superstiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog