Cerca

Embargo petrolifero sull'Iran Linea dura dell'Europa

Bruxelles punisce il programma nucelare di Teheran: i vecchi contratti saranno rispettati fino a luglio. La difesa: scopi pacifichi

Embargo petrolifero sull'Iran Linea dura dell'Europa

L'Unione europea ha deciso di introdurre un embargo petrolifero sull'Iran nell'ambito delle sanzioni imposte su Teheran a causa del suo programma nucleare. È quanto rivelano fonti diplomatiche, spiegando che le misure, elaborate dagli ambasciatori dei 27 Paesi membri, saranno adottate ufficialmente dai ministri degli Esteri dell'Ue già oggi. Le sanzioni prevedono un embargo immediato sui nuovi contratti sul greggio e prodotti petroliferi, mentre quelli già esistenti potranno essere rispettati fino a luglio. "Sono fiducioso che l'Ue darà oggi una risposta decisa al rifiuto dell'Iran di rispettare i propri obblighi internazionali sul programma nucleare", ha detto il ministro degli Esteri tedesco Guido Westerwelle prima dell'annuncio della decisione ufficiale. Teheran sostiene che il suo programma nucleare abbia scopi esclusivamente pacifici, ma molti Paesi occidentali accusano il Paese di voler sviluppare armi atomiche.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • samjamsam

    25 Gennaio 2012 - 10:10

    Credo che il mio commento sia stato moderato ed idoneo alla discussione. Vorrei sapere il motivo per il quale non è stato pubblicato. Cordiali saluti e Grazie

    Report

    Rispondi

  • luigirusso

    23 Gennaio 2012 - 20:08

    Caro amico ,scendi dal pero se Israele avesse l'arsenale più grande al mondo non sarebbe nelle condizioni in cui si trova ,assediato da amici e nemici per quale motivo una simile potenza hà abbandonato una cacchina di terra sulla cartina :gaza per farne un avamposto nemico? Perche non li ha buttati tutti a mare? ,tanto col suo arsenale fá paura a tutti nessuno avrebbe protestato. Che malattia avete nel cuore? Israele nell'articolo non è menzionato che ciazzecca? Voi cattofasciofrocionazislamocomunisti siete innamorati dei nemici ,e odiate l'amico che vi impedisce di prostituirvi.

    Report

    Rispondi

  • scovafrottole

    23 Gennaio 2012 - 15:03

    Ma quale linea dura. Di duro la UE ha solo la testa dura come il legno. Eseguono solo gli ordini USA, anche contro gli interessi di noi europei. Quando la benzina schizzera' a 3 euro al litro allora vedrete "la crescita" di cui si parla tanto a vanvera di questi tempi. La Cina intanto ringrazia per l'esclusivita' del mercato iraniano tanto gentilente concessole dagli imbalsamati di Bruxelles. Ne vedremo delle belle....e non scordate l'Afghanistan, dove l'Iran giostrera' senza vincoli, una volta scoppiato il conflitto.

    Report

    Rispondi

  • mancino76

    23 Gennaio 2012 - 12:12

    Perchè nessuno condanna israele? Eppure a l'arsenale atomico più grande al mondo

    Report

    Rispondi

blog