Cerca

Yemen, rapiti due turisti

Sono olandesi

Yemen, rapiti due turisti
Dovrebbero essere olandesi i due turisti rapiti oggi alla periferia della capitale yemenita da parte di miliziani della tribù dei Bani Dubian, e non italiani come si era pensato in un primo momento.  Lo ha annunciato il governatore della provincia di Sanàa, Numan Duid, al sito internet 'Almotamar.net', che fa capo al partito al governo in Yemen. "Al momento siamo impegnati a individuare esattamente il luogo nel quale sono stati portati i due ostaggi olandesi - ha spiegato - Si tratta di un uomo e di sua moglie, che sono stati sequestrati nella zona di Dabian, nella provincia di Sanaa".

Secondo il sito filogovernativo, la polizia ha predisposto misure di sicurezza eccezionali nei confronti dei turisti presenti nel paese. Sembra che i rapitori abbiano portato i loro ostaggi nell'area di al-Qasr al Sirag, che si trova nella zona di Dubian, nella periferia della capitale. Le prime informazioni parlavano del rapimento di turisti italiani o americani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog