Cerca

Microfessure sulle ali, controllo per tutti i superjumbo Airbus A380

L'Agenzia europea per la sicurezza aerea ordina "dettagliate ispezioni visuali" sull'intera flotta mondiale

Microfessure sulle ali, controllo per tutti i superjumbo Airbus A380

L'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) ha ordinato "dettagliate ispezioni visuali" sull'intera flotta mondiale degli Airbus A380, a causa delle crepe trovate all'interno delle ali. Il problema riguarda i collegamenti di metallo che tengono l'intelaiatura di ogni ala attaccata al suo rivestimento. L'ordine di oggi è un'estensione della prescrizione di navigabilità emessa a gennaio, che chiedeva di controllare un terzo del totale dei velivoli in circolazione, cioè venti aerei. Oggi il portavoce dell'Easa Dominique Fouda ha dichiarato che l'Agenzia emetterà una direttiva aggiornata che estenderà i controlli a tutti i 68 A380 consegnati alle compagnie aeree di tutto il mondo, anche se in servizio ne rimangono ora 67, a causa dell'incidente a un velivolo della Qantas avvenuto nel 2010. Fouda ha poi aggiunto che l'Easa sta "lavorando con Airbus su una soluzione a lungo termine che possa essere pronta per l'estate".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog