Cerca

L'ultimo della dinastia Kennedy Candidato in Massachusets

Dopo la morte di Ted e il ritiro di Patrick, da un anno la famiglia è fuori dalla politica Usa. Ora ci prova Joseph, il nipote di Bob

L'ultimo della dinastia Kennedy Candidato in Massachusets
I Kennedy tornano ufficialmente ad occuparsi del principale business di famiglia,la politica. Dopo la morte nel 2009 del senatore Ted e il ritiro dalla vita politica l'anno seguente di Patrick Kennedy, senatore alla Camera, per la prima volta da decenni l'America non aveva un rappresentante della nota dinastia democratica. Se il prossimo novembre Joseph Kennedy III verrà eletto al Congresso, riporterà alla ribalta il nome di famiglia. Joseph, nipote di Bob Kennedy - il fratello di Jfk, che è stato anche assassinato la notte in cui vinse la nomination democratica alla Casa Bianca nel 1968 - si è infatti candidato al seggio della Camera lasciato vuoto da Barney Frank in Massachusetts, lo stato del nord est che è il feudo politico della famiglia democratica più famosa d'America. Il giovane rampollo sembra essere il super favorito, ma dovrà comunque affrontare la sfida delle primarie democratiche.

Le Dichiarazioni -  Tra i sostegni già ricevuti anche quello del deputato uscente, Frank, un altro pilastro della politica del Massachussets che ha rappresentato alla Camera dal 1981 diventando, tra l'altro, nel 1987 il primo deputato americano gay dichiarato, il quale ha dichiarato: «Sono molto colpito ed entusiasta di Joe, credo che vincerà». Kennedy III, dal canto suo, ha le idee molto chiare: «un piano per il rilancio del mercato del lavoro giusto, un sistema fiscale giusto ed una giusta politica per le abitazioni» ed un «migliore sistema scolastico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog