Cerca

La Merkel non vuol sganciare salta vertice su fondo anticrisi

La Germania non vuole aumentare il suo contributo: viene annullato l'incontro sul rafforzamento dei fondi salvataggio Ue

La Merkel non vuol sganciare salta vertice su fondo anticrisi

La Commissione europea ha cancellato l’incontro di venerdì 2 marzo nel quale si sarebbe dovuto discutere del rafforzamento dei fondi di salvataggio europei. La decisione, riferisce una fonte, sarebbe dovuta all’incertezza sulla capacità della Germania di aumentare il suo contributo per i 'firewall’. Al momento, ha precisato la fonte, non è ancora chiaro se la questione verrà invece discussa dai ministri delle Finanze dell’Eurozona giovedì pomeriggio o se verrà rimandata. L’Eurogruppo si riunirà giovedì e venerdì a Bruxelles per valutare se la Grecia ha soddisfatto le condizioni per accedere al secondo programma di aiuti internazionali da 237 miliardi di euro.

Tra l'altro, l’Alta corte tedesca ha   accordato oggi ai membri del Bundestag (il Parlamento tedesco) maggiori poteri di controllo in  merito ai salvataggi dei Paesi a rischio nell’eurozona. La Corte ha   stabilito che non siano solamente i nove membri della Commissione   Bilancio a decidere, ma che le misure di urgenza proposte dal governo   siano sottoposte al vaglio dell’intero Parlamento, rendendo così più difficili e lente le decisioni a riguardo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianni modena

    29 Febbraio 2012 - 08:08

    miltari a controllare la grecia , niente aumento del fondo salvastati , pretesa di guidare e controllare l'Europa . smettiamo di comprare prodotti tedeschi , che poi molti sono prodotti in realtà in Cina , e vediamo se si sentiranno ancora padroni dell'Europa . cordialmente

    Report

    Rispondi

blog