Cerca

Turchia, esplode autobomba vicino alla sede del premier

L'ordigno esploso è stato azionato a distanza. Una decina i feriti: sono tutti poliziotti di guardia al quartier generale dell'Apk

Turchia, esplode autobomba vicino alla sede del premier

E’ di dieci feriti il bilancio di un’esplosione avvenuta vicino il quartier generale del partito Akp del premier, Recep Tayyip Erdogan, a Istanbul. "Ci sono persone ferite, stanno arrivando molte ambulanze", ha riferito un testimone. "E' stata un’esplosione molto forte, simile a un terremoto", ha aggiunto. A riferirlo è la Cnn turca.   I 5 feriti dovrebbero essere agenti che si trovavano a bordo di un pullmino della polizia, ha riferito l'agenzia Anadolu. Il capo della polizia, Huseyin Capkin, ha confermato che la detonazione è stata provocata da una bomba azionata a distanza e piazzata su una moto. Davanti allo stesso ufficio l'anno scorso un poliziotto è rimasto ucciso in un attacco bomba. L'attacco non è stato rivendicato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog