Cerca

Dramma in Grecia: 12enne cerca di vendere il figlio

Una ragazzina è stata arrestata insieme a tre familiari dopo aver cercato di vendere il figlio di 10 settimane per 12.500 euro

Dramma in Grecia: 12enne cerca di vendere il figlio

Una ragazza di 12 anni è stata arrestata assieme a tre familiari nel nord della Grecia dopo aver venduto il figlio di 10 settimane per 12.500 euro ad agenti della polizia sotto copertura. La polizia greca ha fatto sapere che la ragazza, la zia di 44 anni e i genitori della zia, rispettivamente di 65 e 71 anni, sono stati arrestati con l'accusa di adozione illegale. La 12enne sarà probabilmente rilasciata dalla custodia dopo un interrogatorio da parte del procuratore. L'incidente ha avuto luogo a Xrysoupoli, a circa 700 chilometri a nordest di Atene. La polizia è intervenuta dopo aver ricevuto una segnalazione e gli agenti hanno usato banconote segnate per la transazione. Il bambino è stato ricoverato ed è sotto osservazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raucher

    14 Marzo 2012 - 19:07

    Un mio precedente commento non è apparso. Dicevo solo che vantare avi illustri non salva dal degrado , basti vedere l'Egitto e l'Iraq. Le vanterie su glorie vecchie di 3.000 e passa anni non rendono. Inoltre non mi risulta che la vergogna del delitto d'onore fosse tipica di Trento o Milano o Torino. Ridicolo negare la realtà.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    14 Marzo 2012 - 16:04

    Secondo Lei il delitto d'onore era tipico di Aosta o di Trento? Negare la realtà è ridicolo. Inoltre, visti i risultati , aver studiato filosofia nell'antichità ora non vi serve a molto! Anche gli iracheni o gli egiziani vantano antenati illustri , ma ciò non li ha preservati dal degrado e decadenza in cui vivono ora. Eppoi vai a vedere se tanto importante passato fu dovuto agli stessi popoli , c'è chi afferma che gli antichi egizi nulla hanno a che fare coi moderni abitanti e idem dicasi degli assiri e babilonesi. Sono stati tanti i movimenti dei popoli che diventa difficile per chiunque fregiarsi della nobiltà degli avi....

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    14 Marzo 2012 - 13:01

    Vabbeh,che il Sud ti causa incubi notturni,ma visto che dici che il "delitto d'onore" è tipico del Sud,vorrei ricordarti che il delitto d'onore era valido in tutta Italia. E poi...Sappi che quando eravate sugli alberi e vi mettevate le corna in testa,nel Sud si studiava filosofia e c'erano gia' i froci !

    Report

    Rispondi

  • RANMA

    14 Marzo 2012 - 09:09

    Ma a 12 anni sono ancora bambine non "ragazze "..epiteto che sembra dare forza a una debolezza cioè un'infanzia "interrotta " da qualche maiale.Nessuno che spenda due parole per queste due creature, mamma e figlio,chissà in quale miserabile degrado vivevano,soprattutto morale,visto che la bambina è in una età difficile e non è certo in grado di comprendere quello che gli adulti le fanno fare. La prova ne è il fatto che questi porci volevano "vendere " come un orologio usato un neonato,invece di aiutare la piccola a uscire da chissà che razza di situazione.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog