Cerca

Gheddafi finanziò campagna elettorale di Sarkò nel 2007

Il sito Mediapart pubblica documenti in cui si parla di un passaggio di 50 milioni tra libici e staff del futuro presidente

Gheddafi finanziò campagna elettorale di Sarkò nel 2007

Nicolas Sarkozy ha appena superato l'avversario Hollande nei sondaggi in vista del primo turno delle presidenziali, ma potrebbe vedere il suo risicato vantaggio sfumare in un attimo a causa di un nuovo scandalo che investe l'Eliseo. Infatti, secondo il sito Mediapart, l'ormai defunto rais Muammar Gheddafi avrebbe finanziato nel 2007 la campagna elettorale di Sarkozy. Il sito web pubblica alcuni documenti in cui trafficante d'armi fece da tramite tra Brice Hortefeux, poi ministro di Sarkò, e Saif el Ismal, secondogenito del Colonello. Nel testo si parla di un passaggio di "50 milioni di dollari" tra libici e staff del futuro presidente, "su un conto svizzero e uno in una banca panamense"

Accuse grottesche - La risposta di Sarkozy non si è fatta attendere. Ha definito "grottesche" le accuse aggiungendo che "se Gheddafi avesse davvero finanziato la sua campagna elettorale si sentirebbe in colpa per non avergli dimostrato la sua riconoscenza". E' stato infatti il marito di Carla Bruni a volere l'offensiva contro il regime del Colonello un anno fa. Se però la notizia dovesse trovar conferma per Sarkò sarebbe difficile bissare il successo del 2007.

 

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • powerinvest

    03 Aprile 2012 - 20:08

    non mi meraviglierei minimamente. Il Presidente non è un personaggio di spessore, ha voluto fare il Napoleone verso la Libia coinvolgendo B. e l'Italia. Se venisse dimostrato, cambierebbe poco, anzi, credo che i francesi lo troverebbero "cool", prima prendere danari e poi buttare le bombe.

    Report

    Rispondi

  • quattromori

    14 Marzo 2012 - 15:03

    .. ah! ecco il perché !.... per non pagare il debito il francesino gli ha prima fatto la guerra e poi l'ha fatto uccidere .. mai fidato e mai mi fiderò dei francesi .. gentaglia imbrogliona ..

    Report

    Rispondi

  • aldogam

    14 Marzo 2012 - 14:02

    Più di un giornalista ha scritto che l'uccisione di Gheddafy assomiglia tanto ad una esecuzione. Certamente, apprendendo della morte del rais, il piccolo Sarkò ha tirato un sospiro di sollievo.

    Report

    Rispondi

  • blackindustry

    13 Marzo 2012 - 23:11

    almeno proverebbero sulla loro pelle cosa significhi essere quelli incasinati, e che qualcuno facesse loro tutto quello che stanno facendo agli altri, sgarri politici, sfregi, ruberie varie dei soldi comunitari europei, eccetera... Magari... il mondo riderebbe di loro, visto che mai ho incontrato una persona che amasse i francesi!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog