Cerca

Presuntuoso e incapace Sarkozy ha perso il suo trofeo

Il presidente aveve chiesto alla polizia di non uccidere il killer: voleva recuperare consensi in vista delle elezioni

Presuntuoso e incapace Sarkozy ha perso il suo trofeo

E' stato ucciso, Mohamed Merah,  il killer della strage di Tolosa. Sarkozy aveva dato un mandato chiaro alla polizia francese: prendetemelo vivo. Ma le cose non sono andate come desierava, il Presidente non può alzare il suo trofeo, mostrare l'assassino alle telecamere per accreditarsi alle prossime elezioni. Nicolas, ieri, mercoledì 21 marzo, si era precipitato a Tolosa con l'evidente scopo di appuntarsi una medaglia al petto, considerato che sta perdendo consensi. La candidata alla presidenza del Front National ha preso subito l'assassino islamista come dimostrazione dell'incapacità di Sarkozy di combattere il terrorismo. Merah era un'occasione che Sarkozy non si è fatto sfuggire per dimostrare al Paese la sua fermezza e la determinazione sul fronte della sicurezzza.

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • satanik

    22 Marzo 2012 - 20:08

    Chi vi ricorda?

    Report

    Rispondi

  • blackindustry

    22 Marzo 2012 - 18:06

    L'atteggiamento astioso verso Sarkozy è tanto opportuno quanto conseguente alle politiche schifose che lui e il suo codazzo di tirapiedi europei hanno attuato nei nostri confronti, vedi Libia, respingimento degli immigrati a Ventimiglia, incontri a 4 senza l'Italia per quanto riguarda l'immigrazione dall'Africa che risulta più importante per noi che per loro. Se per te non è abbastanza... Per chiunque altro sarebbe stato sufficiente la metà di tutto quello, per scatenare una guerra commerciale e diplomatica. Il fatto che se perde Sarkozy c'é Hollande o altri di sinistra, per me ha poca importanza, visto che sarebbe come scegliere tra la cacca e la merda. Sempre francesi sono, e chiunque comandi la francia ci vorrà tenere messi da parte. In ogni caso io tifo per Le Pen, che almeno nelle sue politiche nazionaliste porrà fine al trattato di Shengen e finalmente potremo farlo anche noi (sempre che da noi vada al governo qualcuno di simile ai leghisti o all'estrema destra). Speriamo bene.

    Report

    Rispondi

  • OIGRESINOR

    22 Marzo 2012 - 16:04

    almeno li i morti erano finti...ma i "flics" francesi fanno pena...quasi quanto le barzellette sui nostri Carrrrabbbinieri ...

    Report

    Rispondi

  • stevenson 46

    22 Marzo 2012 - 15:03

    Non capisco il persistere del vostro atteggiamento astioso verso Sarkosy. E' vero che certi suoi comportamenti nel periodo finale del governo Berlusconi nei confronti dell'Italia erano fastidiosi, ma l'alternativa alle prossime elezioni presidenziali sono un socialista e la figlia di Le Pen: preferite che vinca uno di questi due?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog