Cerca

Gang che terrorizza il Brasile Bionde e tutte bellissime

La banda delle ragazze mette a segno rapine e rapimenti. Vittime preferite: le donne dai capelli chiari

Gang che terrorizza il Brasile Bionde e tutte bellissime

Sono tutte bionde e tutte pericolose. In Brasile l'hanno già battezzata la banda delle bionde, una gang di ragazze che mette a segno rapimenti e rapine in tutta la città. Hanno sviluppato una tecnica ormai collaudauta, agiscono nei centri commerciali, seguono i malcapitati nel parcheggio, li rapinano e li tengono prigionieri sotto minaccia di una pistola. Una della banda stacca e va a fare shopping con la carta di credito delle vittime. Joaquim Dias Alves, che è a capo dell’unità anti-rapimento di San Paolo, ha spiegato alla Bbc: «Un paio di loro sono capaci di parlare più lingue, alcune sono state educate all’estero. Sono molto carine, ben vestite e truccate».  Non scelgono le vittime a caso, ma preferisocno le bionde perché è più facile assumerne le sembianze per l'uso della carta di credito. La polizia assicura di essere in grado di sgominare la banda, in azione da ormai tre anni.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    26 Marzo 2012 - 00:12

    il problema è che la feccia dleinquente è considerata umana, a volte addirittura mitizzata ed esaltata come eroi ribelli, coraggiosi... La verità è che un criminale è un criminale, cioè merda. Qualsiasi giustificazione è una sconfitta della società civile al cospetto di balordi/e e prepotenti. Sparare contro questa feccia, che dentro buonismi, perdonismi, riabilitazioni e "pene alternative" ci sguazza alla grande. Sparare, sparare, sparare.

    Report

    Rispondi

  • dulbecco2

    24 Marzo 2012 - 21:09

    articolo 18 perche' non viene applicato anche ai doipendenti statali!!!

    Report

    Rispondi

  • blackindustry

    24 Marzo 2012 - 16:04

    ed ecco che la banda è sgominata. Punto.

    Report

    Rispondi

blog