Cerca

Tabellone amaro

Crozia batte Spagna, guai per l'Italia: agli ottavi becchiamo le Furie Rosse

Crozia batte Spagna, guai per l'Italia: agli ottavi becchiamo le Furie Rosse

Peggio di così, non poteva andare. Si sapeva che per l'Italia sarebbe stato un tabellone di ferro dagli ottavi di finale in poi, ma forse nessuno, o quasi, alla vigilia immaginava che avremmo trovato la Spagna, vincitrice delle ultime due edizioni dei campionati europei. E invece, saranno proprio le Furie Rosse i nostri avversari. A complicare i piani di Antonio Conte, la vittoria in rimonta della Croazia: iberici battuti per 2-1. Nel primo tempo è l'ormai ex juventino Morata a portare in vantaggio i ragazzi di Del Bosque, mentre all'ultimo secondo della prima frazione di gioco pareggia Nikola Kalinic. La beffa arriva al 42esimo del secondo tempo: altro gol italiano, in rete Perisic, primo posto per la Croazia e Spagna soltanto seconda. Sarà durissima, insomma, con il remake della finale del 2012.

Nell'altro match del gruppo D, la Turchia si sbarazza della Repubblica Ceca per 2-0: reti di Yilmaz nel primo tempo e di Tufan nel secondo. Turchi terzi nel girone e sperano ancora nel ripescaggio tra le migliori terze, Repubblica Ceca fuori da Euro 2016.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ulanbator10

    22 Giugno 2016 - 08:08

    Arrivare sedicesimi o secondi è praticamente la stessa cosa. Quello che conta è vincere l'Europeo ed allora l'iscrizione nell'Albo d'Oro è per sempre. Pertanto bisogna vincere tutte le partite ed il nome dell'avversario di turno non conta piu' di tanto.

    Report

    Rispondi

  • Oscar1954

    21 Giugno 2016 - 23:11

    Bene. Così tornano a casa e il popolo italiano risparmio un bel po di miliardi.

    Report

    Rispondi

blog