Cerca

Euro 2016

Il Portogallo vola a Parigi: è finale. CR7 e Nani stendono il Galles: 2-0

Cristiano Ronaldo

Bastano tre minuti per spegnere la favola del Galles: la prima finalista di questo Euro 2016 è il Portogallo. A Lione finisce 2-0. Tutto in tre minuti, come detto, in apertura del secondo tempo. Al quinto è sempre lui, Cristiano Ronaldo, che con uno stacco di testa ad altezze inimmaginabili segna su calcio d'angolo. Tre minuti dopo invece tocca a Nani, l'altro fuoriclasse portoghese: al tiro ci va ancora CR7, Nani intercetta in area piccola e spiazza Hennessey. Tre minuti per spedire il Portogallo in una finale che, ammettiamolo, non è granché meritata: dal girone (tre pareggi e ripescaggio) in poi CR7 e compagni non hanno impressionato nessuno. Neppure agli ottavi e ai quarti, vinti rispettivamente in modo stiracchiato sulla Croazia e ai rigori contro la Polonia. Certo, col piccolo Galles la vittoria è tutto sommato meritata. Gale e compagni hanno tenuto e combattuto, soprattutto grazie agli acuti di mister 100 milioni del Real Madrid, scatenato nel tiro da fuori che però non trova mai il fondo della rete. Il destino, e due fuoriclasse, hanno fatto la differenza: Portogallo alla finalissima di Parigi. Contro Francia o Germania? Lo scopriremo domani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    07 Luglio 2016 - 23:11

    Benone Francia Germania, ora FORZA PORTOGALLO!

    Report

    Rispondi

blog