Cerca

Stile

Hosio veste i Modà per il loro nuovo progetto musicale: “Passione Maledetta” con la capsule myNY by HOSIO

0
Hosio veste i Modà per il loro nuovo progetto musicale: “Passione Maledetta” con la capsule myNY by HOSIO

myNY by HOSIO nasce dalla collaborazione tra il designer Roberto Vavassori e i MODA’. Una capsule collection realizzata per vestire la band per il loro nuovo progetto musicale: Passione Maledetta” indossata nei loro video realizzati a New York. La collezione è frutto di un lavoro a 12 mani, partito dalla creazione dei bozzetti e dalla scelta dei tessuti fino arrivare alla realizzazione dei capi dove la pelle ed il denim strong diventano in realtà una vera e propria “seconda pelle” che fa rivivere le sensazioni graffianti che i Modà raccontano.

Cinque outfit total look, tutti molto diversi, nei quali il designer ha reinterpretato e declinato il mood della collezione A/I 15/16 HOSIO riconducendolo ad un filone rock-streetwear dall'animo grintoso tipico della band.I capi in pelle si mixano a t-shirt, giacche in denim e a disegno camouflage, senza tralasciare l’ossessiva attenzione alla maglieria espressione più classica di HOSIO, portati con maglie e ironici gilet dalla texture personalizzata.L'atmosfera cool e underground di New York e la personalità della band sono alla base del mood di myNY by HOSIO, i capi creati e utilizzati nei 4 video e nel servizio fotografico sono l’espressione di un merge armonico della band con la città più stilosa del mondo.Si consolida così la collaborazione tra HOSIO e i MODA’, veri e propri brand ambassador, iniziata con successo in occasione della loro prima esperienza live tour negli stadi di Milano e di Roma.

HOSIO è un marchio giovane nato nel 2013 d’ispirazione urban dandy, attento all’avanguardia sartoriale e amante di un look pulito dai volumi asciutti, esaltato e valorizzato da dettagli di carattere, per l’uomo contemporaneo e stiloso alla ricerca di una sofisticata eleganza.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media