Cerca

Lo sgarbo

Expo, Matteo Renzi non cita Romano Prodi e lui se la prende: va via in anticipo

Expo, Matteo Renzi non cita Romano Prodi e lui se la prende: va via in anticipo

Il Mortadella se l'è presa. Tra le persone ringraziate da Matteo Renzi nel suo discorso d'inaugurazione mancava Romano Prodi, presidente del Consiglio all'epoca della candidatura di Milano all'Expo 2015. Sentiti ringraziamenti per Letizia Moratti, Giorgio Napolitano e per il grande organizzatore Giuseppe Sala, neanche una parola per il Professore. E quest'ultimo avrebbe deciso di lasciare l'Esposizione Universale subito dopo la fine della cerimonia.

Rosy Bindi, che faceva parte del governo Prodi, non ha perso l'occasione per sferrare l'ennesimo attacco verso il presidente del Consiglio: "Il discorso di Renzi mi è piaciuto, non è la parte peggiore di lui: queste cose le sa fare bene anche se a volte si dimentica qualche nome. Come si fa a citare Letizia Moratti - ha attaccato Bindi - e a non citare quel governo di cui ho fatto parte dal quale è partito tutto?". I rapporti tra Prodi e Renzi, d'altra parte, sembrano tutt'altro che idilliaci. Già la scorsa settimana il premier aveva attaccato il politico bolognese, rivelando un particolare imbarazzante sulla gestione della crisi libica: "Perché non è stato scelto Romano Prodi come negoziatore? Le Nazioni Unite hanno scelto Bernardino Leon, sulla base del presupposto che era meglio non scegliere un ex premier che aveva avuto forti rapporti con Gheddafi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • manasse

    02 Maggio 2015 - 14:02

    ecco e poche cose che mi piacciono del toscano,lasciare nel loro brodo putrido le cariatidi di SINISTRA e in particolare il mortadella che dovrebbe essere ricordato SOLO per i danni causati che sono tantissimi a frante del NIENTE positivo della sua vita di politicante per il proprio INTERESSE

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    02 Maggio 2015 - 01:01

    Questo deficiente di mortadella che è stato lacausa del disastro euro, iniziando a far entrare la Grecia senza che ne avesse le credenziali, non fermando la Germania quando questa era uscita dai limiti, che oggi vuole imporre agli altri, che è stato la rovina del'Italia quando è stato nominato in Europa parlando male dell'Italia, all'inaugurazione dell'Expo non doveva neppure venirci

    Report

    Rispondi

  • salvapo

    01 Maggio 2015 - 22:10

    Ha impoverito tutti gli italiani con la svendita della nostra lira e pretente ancora di essere ricordato.Lui e ciampi dovrebbero chiedere scusa per l'eternità per il disastro che hanno combinato.Hanno avuto il coraggio di svalutare la nostra lira del 100% dall'oggi al domani,impoverendo specialmente chi aveva un reddito fisso.

    Report

    Rispondi

  • soter66

    01 Maggio 2015 - 21:09

    Invece di ringraziare la mortadella,ha ringraziato i salami ,che hanno organizzato una manifestazione inutile e dispendiosa e che fa divertire quei delinquenti dei black block.

    Report

    Rispondi

    • frabelli

      02 Maggio 2015 - 01:01

      Che sia inutile è tutto da dimostrare vista la partecipazione di tutte queste nazioni, e porterà a Milano un grande movimento di investimenti sia come visitatori turistici che come imprenditori. Ha dato impulso alla costruzione e ristrutturazione di moltissime opere che altrimenti non si sarebbero organizzate. i Blackbloc sono contro tutto per loro nulla crescerebbe. Devono essere fermati

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog