Cerca

Non solo giochi

Lottomatica presenta il rapporto di comunità

Oltre il bilancio di sostenibilità: la società del gruppo Igt racconta per la prima volta gli interventi in campo sociale, economico e ambientale

0
Lottomatica presenta il rapporto di comunità

Oltre il bilancio sociale: Lottomatica ha presentato ieri il primo «Rapporto di comunità» che rendiconta l’impegno in ambito sociale, culturale, economico ed ambientale di Igt in Italia. Il rapporto si pone l’obiettivo di comunicare a tutti gli interlocutori sociali e istituzionali i principi, i valori e le pratiche di sostenibilità che guidano l’operato della società. Il documento illustra il rapporto che lega Lottomatica al Paese attraverso gli effetti delle attività svolte sul territorio in termini economici, occupazionali, di dialogo con le comunità locali e con le associazioni. Ma anche di rispetto dell’ambiente. Senza dimenticare, naturalmente, un approccio sostenibile al gioco. «In quanto azienda leader su questo mercato in Italia, Lottomatica ha delle responsabilità precise verso la comunità che sono diventate parte dei propri valori e della propria visione», spiega Fabio Cairoli, presidente e amministratore delegato di Lottomatica Holding, «e la prima responsabilità è quella di svolgere la nostra attività di impresa facendo sì che il gioco rimanga sempre una forma di svago e di intrattenimento. La seconda responsabilità è impegnarci a valorizzare ciò che di positivo il gioco legale rappresenta per il Paese, con la consueta attenzione ai suoi possibili effetti sociali. La terza, infine, è rendicontare in modo chiaro e trasparente le nostre attività in un’ottica di responsabilità sociale».

STRATEGIA GLOBALE

A livello mondiale Igt opera in contesti molto diversi tra loro, soprattutto sul piano normativo. L’opinione pubblica, invece, sta convergendo sempre di più verso tematiche di responsabilità sociale d'impresa. Per questo Igt ha adottato un codice di condotta che va oltre le normative locali o imposte dai governi, delineando le norme di comportamento e il livello di integrità di tutti i dipendenti, e dei rappresentanti che agiscono per conto dell'azienda. Inoltre la Igt, fornisce il supporto di strumenti finalizzati a prevenire e contrastare il gioco problematico e il gioco minorile. Il gruppo dedica anche un forte impegno al sostegno delle comunità locali in cui opera, attraverso una varietà di iniziative mirate.

IMPATTO ECONOMICO

Le attività di Igt in Italia realizzate attraverso Lottomatica hanno un riflesso positivo sull'economia del Paese, con la creazione di un utile erariale costante. Degli oltre 8 miliardi di entrate provenienti dal mondo dei giochi, Lottomatica da sola contribuisce con circa 3,4 miliardi di euro. Il valore aggiunto creato dalla società, oltre alla pubblica amministrazione, si distribuisce anche a tutti gli altri stakeholder: personale, azionisti, partner commerciali e fornitori.
Vediamo in breve i numeri messi in gioco. Nel 2015 Lottomatica ha avuto rapporti con oltre 2500 fornitori, di cui il 95,1% residente in Italia, per un valore di oltre 350 milioni di euro. Sempre lo scorso anno la società ha contribuito all'occupazione nazionale con 1.715 posti di lavoro diretti, 23 in più rispetto all'anno precedente. Nel 2015 sono state realizzate 40.231 ore di formazione che hanno coinvolto l'85% dei dipendenti. Infine i punti vendita, che offrono giochi ma anche servizi, in tutto 102.674, su tutto il territorio nazionale, grazie a una delle più estese e capillari reti telematiche esistenti in Italia.

REALTÀ LOCALI

Lottomatica nel 2015 ha sostenuto numerose iniziative e progetti diforte impatto a favore delle comunità locali, facendo leva sulla promozione della cultura, dell'arte e dello sport. Tra questi ricordiamo la Juni Orchestra, con borse di studio per i giovani allievi della dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia e l’iniziativa «Il Gioco serio dell’Arte», una rassegna culturale per avvicinare gratuitamente il pubblico all'arte, all'interno di Palazzo Barberini, restaurato anche con i fondi del Gioco del Lotto. E poi Faimarathon, creata da Gioco del Lotto e Fai - Fondo Ambiente Italiano, una passeggiata non competitiva ha aperto le porte di chiese, palazzi, teatri e giardini in 130 città italiane.

PROGETTI SOCIALI

Nel 2015 Lottomatica ha destinato poi una parte significativa dei proventi derivanti dal Gioco del Lotto a favore di progetti sociali che hanno coinvolto categorie sociali a rischio emarginazione e aree svantaggiate del Paese, attivando un meccanismo di restituzione alla collettività attraverso una serie di partnership. In collaborazione con il Coni, la società del gruppo Igt ha ideato e realizzato il progetto «Vincere da Grandi», per permettere ai ragazzi in condizioni di disagio sociale di praticare gratuitamente lo sport insieme a grandi campioni olimpici. Progetto simile è stato «Sistema per la Musica» che ha offerto l’opportunità di accesso gratuito allo studio di strumenti musicali a giovani e giovanissimi.


IMPEGNO AMBIENTALE

La natura delle operazioni di Lottomatica non comporta impatti ambientali significativi. L'azienda ha comunque l’ambiente e la prevenzione dell'inquinamento trai valori cardine alla base delle proprie attività quotidiane, con obiettivi di miglioramento continuo delle performance ambientali. Un esempio in tal senso è la riduzione del numero di spedizioni destinate a ciascun punto vendita, che nel 2015 sono diminuite del 18%. L’equivalente di 70 autoarticolati in meno sulle strade con un risparmio di 55 mila chilometri di percorrenza, con relativa riduzione del consumo di carburanti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media