Cerca

Scoppola alla sinistra

L'Idv si è dimezzato
Pd: perso un voto su tre

Dicono di aver vinto le elezioni. In realtà Di Pietro, Bersani e Vendola crollano alle urne: Idv perde il 58%, Pd il 29%, Sel il 16%.

L'Idv si è dimezzato
Pd: perso un voto su tre

 

La grande bugia della sinistra: dire di aver vinto le elezioni amministrative. A guardare bene i dati delle urne, c'è poco da vantarsi del successo. L’Istituto Cattaneo di Bologna ha effettuato alcune elaborazioni dei risultati in 24 comuni capoluogo per capire i trend dei singoli partiti rispetto alle precedenti elezioni regionali. L’Italia dei Valori ha perso il 58 per cento del suo elettorato, una perdita omogenea a livello nazionale. Si tratta di una debacle clamorosa per la formazione di Antonio Di Pietro. 

Democratici flop - Ma anche Bersani ha poco da ridere: il Partito Democratico ha subito una contrazione del 29 per cento rispetto all'elettorato che lo aveva scelto nel 2010. Nel caso del Pd ci sono importanti differenze tra aree del Paese. La perdita è del 30 per cento nelle città del Nord e in quelle della Zona rossa, del 20 per cento circa nei capoluoghi del Centro-Sud.

Vendola in calo - Sinistra Ecologia e Libertà e Federazione della Sinistra perdono un sesto dei consensi ricevuti nel 2010. Circa il 16 per cento di calo per Vendola, con prestazioni molto diverse per ambito territoriale dei comuni al voto. Un crollo pari a quasi alla metà dei voti al Centro-Sud (-48 per cento) a fronte di una avanzata di circa il 7 per cento nel Nord e nella Zona rossa.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 654321

    10 Maggio 2012 - 12:12

    ....puo' essere,ma dimentichi una cosa,la piu' importante,i bambini crescono e non credono piu' alle favole,quindi la tua descrizione del postato riferita certamenti a quelli diversamente da te pensanti secondo me meriterebbe rispetto! Perche? Perche, leggendo i postati dei compagni si evince che oltre che a non essere dei bravi bambini sono anche schiavi di una corrente politica"La tua"dove avete dimostrato la sudditanza e l'orgoglio della presunta vittoria sui ribelli cattivi bambini! Quindi il bambino cattivo dice no a quello delle favole, e il buono ancora ci crede!! Da qui nasce la vittoria e la sconfitta!Non pensi che i perdenti liberi siano vincenti e i vincenti siano perdenti...no? Bene cosi, chi e' causa del suo mal pianga se stesso! E ti dico meglio cattivi e pensanti che buoni non pensanti!

    Report

    Rispondi

  • 654321

    10 Maggio 2012 - 11:11

    osti, sarai anche un bravo uomo, ma sei tosto,non confondere il trattar male con lo sforzo di provare a farti capire!!Ti ho gia'postato in passato le mie sensazioni:ti avevo infatti pronosticato la vittoria di voi sinisti! O no? Sapevo e sono felice e ti confermo, di appartenere ,diversamente da te per fortuna,ad un popolo che crede poco agli asini che volano! Semmai, quel tanto che basta per poi ribellarsi!Questo vedi che non succede dalle tue parti! Orbene sii felice di te edei tuoi,ognuno e' libero di sentirsi imbrancato e sudditante e c'e' invece chi no!Esulta liberamente, pero rispetta quelli che chiami maldestri, che ti hanno dimostato che non si piegano ai massacri che te invece sostieni insieme al Bersani!Per Ciannosecco un saluto e se un giorno ti farai le anali per i metalli pesanti, sarai esente da mercurio,per Osti forse no!Osti il mercurio non si elimina ma si deposita nel cervello!Stai attento a quello che dici prima di sfottere le fatiche del CIannosecco!

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    10 Maggio 2012 - 09:09

    io lo cambio, semplicemente. Sul Gaslini sono contento dei tuoi risultati di vendita, per il resto, ripeto che la laurea in chirurgia di quei dottori vale, almeno, quanto quella del tuo amico laureato in tensioni e flussi. Con una diffrenza, però: che il chirurgo mi salva la vita; mentre dei suoi flussi e delle sue tensioni si è vissuto senza per qualche migliaio di anni.

    Report

    Rispondi

  • marcopcnn

    09 Maggio 2012 - 22:10

    fonte istituto Cattaneo 9/4/2012: PD -29 % di voti (19% dei votanti) PDL : - 54 % ( 13 % dei votanti) Lega : -67 % (4% dei votanti) UDC : -22% (3% dei votanti) Chi mente di più ? Bersani che dice di aver vinto con un -29 % o berlusconi che dice di aver raccolto un risultato superiore alle aspettative con un - 54% ????

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog