Cerca

Terremoto amministrative

Casini scarica Fini
Il Terzo Polo è finito

Il leader Udc: "I moderati sono in mezzo alle macerie", bisogna ripensare il partito. Ma non molla Monti

Casini scarica Fini
Il Terzo Polo è finito

 

"Il Terzo polo è stato importante per chiudere la stagione di Berlusconi, non è in grado di rappresentare la richiesta di cambiamento e novità". Così via twitter Pierferdinando Casini seppellisce il Terzo Polo. D'altronde Casini, commentando a caldo i voti risultati elettorali, aveva detto di essere "estremamente scontento".  «I partiti tradizionali sono stati sconfitti e i moderati sono sotto un cumulo di macerie», ha detto  «Se qualcuno pensa che il messaggio del voto è scaricare Monti, sbaglia. Il risultato - ribadisce Casini - è un segnale molto serio che impone di assumersi responsabilità, non certo di togliere il sostegno al governo». Pierferdinando Casini e Gianfranco Fini sono rimasti al palo, surclassati anche da Beppe Grillo. I centristi sono passati dal 6,8% delle regionali del 2010 al 6,6%. 

Urge riforma "I progetti che avevamo in piedi noi, se prima erano urgenti adesso sono fondamentali". I moderati sono in mezzo a un cumulo di macerie". E allora conviene aspettare che le polveri si posino per muoversi. Pier Ferdinando Casini si è detto subito preoccupato, man mano che lunedì sette maggio arrivavano i risultati delle elezioni,  per l’emergere di forze politiche, leggi Grillo e Italia dei Valori, "che non sono in grado di governare il Paese".   Dunque, la priorità è quella di "conferire ritmo al percorso verso l’alleanza dei moderati", come ha spiegato Cesa.dando oltre l’Udc, oltre il terzo Polo, molto oltre", ha rilanciato Casini e di qui il Consiglio Nazionale convocato ad urne ancora aperte che ha fissato il termine per i congressi territoriali a giugno e per quello nazionale ad ottobre.   Correre verso l’aggregazione dei moderati e contemporanemente aspettare: "Pausa di riflessione" la chiama Casini. Dovrebbe servire a riflettere sulle sorti del Paese, a convincere quanti premono per sfilarsi dalla maggioranza che il sostegno al governo Monti è "urgente oggi più che mai". Ma anche attesa di vedere quale sarà la sorte di un partito, il Pdl, che appare ormai allo sbando e che potrebbe lasciare una prateria nel centrodestra.  Prateria nella quale correrebbero volentieri Casini e i suoi alleati. 

Salvo Monti Casini che seppellisce il Terzo Polo, che guarda avanti, torna ad allinearsi sul prof: "Siamo persone serie, se qualcuno pensa che questo sia un messaggio per scaricare Monti sbaglia di grosso. Ora più che mai è necessario procedere con le riforme di cui il Paese ha bisogno". 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dulbecco2

    12 Maggio 2012 - 20:08

    non avete un uomo come Tosi, solo trasformisti, vedi Rutelli.. Casini & c... sparite..siete gente che ha solo fatto il politico nella vita .. saltando da un partito all'altro.. la gente non vi vuole piu' vedere.

    Report

    Rispondi

  • beppazzo

    10 Maggio 2012 - 16:04

    Può provarci Bocchino a rianimarlo, con la respirazione Bocca a Bocca

    Report

    Rispondi

  • alfredido1

    10 Maggio 2012 - 11:11

    L'Italia del Centro Destra è allo sbando perchè ha tradito i suoi elettori appoggiando un Governo che ha colpito soprattutto l'elettorato di Centro e di Centro destra : il ceto medio,i dirigenti,i pensionati con reddito sopra i 3.000 €/mese,gli artigiani ed i liberi professionisti. In questo senso Monti ha spianato la strada ad un possibile futuro Governo di Sinistra tipo DDR. Per ricompattare i ranghi ci vuole tempo ed alleanze strategiche ; Fini,Rutelli,La Lega sono entità sorpassate ed invise ai Cittadini. Casini PDL Grillo sarebbe una alleanza formidabile se avesse anche un programma chiaro : Decimazione dei parlamentari,Abolizione finanziamento ai Partiti,Dimezzare le Provincie,Ritiro dall'Afganista&Simili,Stabilità per 5 anni vietando salti di staccionata alla Fini. Forse con questo programma o simile il centro/Centrodestra non soccomberà.

    Report

    Rispondi

  • marinaio19532012

    10 Maggio 2012 - 08:08

    Basta alleanze.Bisogna cambiare facce, teste. E' inutile fare nuove alleanze o cambiare nomi ai partiti.NON CAMBIA MAI NULLA SE LE TESTE SONO SEMPRE QUELLE !!!!! Via questi arraffoni e ladri.Oggi si fa politica SOLO per prendersi la poltrona e i soldi.Del popolo che é ridotto alla fame, non gliene frega niente a nessuno.Casini difente Monti, ma lui quanti tagli ha fatto nella sua busta paga ??

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog