Cerca

La sparata di Beppe

Grillo avverte Napolitano: o me o il neofascismo

Dal suo blog il comico grida al miracolo: senza di noi si rischia il nazismo

Beppe si crede il salvatore della patria: con il Movimento 5 stelle abbiamo evitato la dittatura ome quella agghiacciante di Alba dorata in Grecia
Beppe Grillo

Il comico durante un comizio

"O Nikos o Beppe". Parla chiaro Grillo dal suo blog: "Senza il Movimento 5 stelle e più in generale senza i movimenti dei cittadini" si rischia la "dittatura". Che può presentarsi sotto varie forme: "Quella agghiacciante, nazista, di Alba dorata in Grecia, del neofascismo di Marine Le Pen o del partito ultranazionalista ungherese Jobbik". Insomma, Grillo avverte Napolitano, che ha voluto ridimensionare il boom del movimento del comico e si auto-incensa: "In Italia è accaduto un piccolo miracolo. Il cittadino di fronte alla crisi economica vuole più democrazia, più partecipazione. In Italia il vuoto lasciato dai partiti, che sta spostando l'Europa verso un neofascismo, è stato riempito, per ora, da cittadini incensurati, sinceri democratici, da boy scout e volontari di ong, ingegneri e operai, studenti e pensionati".

Il pericolo sostiene il comico, per ora è stato scampata ance se, dice, "in futuro dovremo confrontarci sempre più con i nazionalismi, i fascismi rossi o neri, con la xenofobia e la caccia al diverso. E' un paradosso che l'Italia, la nazione che ha inventato il fascismo e lo ha esportato nel mondo, ne sia oggi, di fronte alla crisi, ancora immune e, anzi, sia un laboratorio di democrazia diretta con il MoVimento 5 Stelle. Il vento dell'ultradestra soffia in Europa sempre più forte. La partitocrazia che lo ha generato ne soffrirà pesanti conseguenze in mancanza di alternative democratiche. O Nikos o Beppe".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • colombinitullo

    13 Maggio 2012 - 08:08

    il soggetto si dimentica una cosa: in una dittatura ci siamo già perchè uno stato che dà la precedenza a se stesso e non alla famiglia o al semplice cittadino è ,di fatto, uno stato comunista e pure dei più lerci; pertanto lasci stare i "fascisti" che, a ben guardare, non se ne vedono molti in giro e pensi a restituire i soldi statali che ha già percepito.

    Report

    Rispondi

  • tuccir

    10 Maggio 2012 - 17:05

    Ma se Silvio si è sottratto a tutti i confronti per paura della figuraccia che avrebbe fatto! Bananas pagate le tasse e pensate di più!

    Report

    Rispondi

  • piffi

    10 Maggio 2012 - 16:04

    Gli Italiani? delle povere pecore senza un briciolo di dignita'. CARO GRILLO, SERVONO REGOLE SERIE , BISOGNA RIPULIRE QUESTO PAESE da tutta la "SPAZZATURA" POLITICA E DAI FALSI PREDICATORI,CHE NON PORTA ASSOLUTAMENTE A NULLA. SEI UN COMICO E RESTA TALE. IL FASCISMO?? MAGARI!!! VOGLIO VEDERE POI A RISPETTARE LE REGOLE!!!

    Report

    Rispondi

  • liberal1

    10 Maggio 2012 - 16:04

    A grillo sai perché il fascimo tornerà perché è un entità superiore al comunismo e al liberalismo è capitalista ma anche statalista e corporativo e non permette ricchezze a scapito dei cittadini e non permette carceri hotel adesso la gente vota te domani voterà?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog