Cerca

Assetti politici

Montezemolo ha i numeri:
"Parto dal 24 per cento"

I fedelissimi di Luca: "Il nostro competitor è la sinistra". Ma Casini già suda freddo

Si pensa a una federazione dei moderati: al centro la lista civica di «Italia Futura» e come satelliti i pezzi più liberali di Pdl e Terzo polo

Luca Cordero di Montezemolo

"Ho già il 24%": presto la scesa in campo?

 

"La prudenza, come sempre, è massima. E molto dipenderà dalla legge elettorale con cui si andrà a votare. Ma le elezioni amministrative appena passate, con il crollo del Pdl, a cui non ha corrisposto un successo del Pd e men che meno del Terzo Polo, hanno convinto Luca Cordero di Montezemolo che le «condizioni» ci sono", spiega Elisa Calessi su Libero in edicola oggi. Già, il presidente Ferrari ha i numeri per scendere il politica: "Parto dal 24%". Montezemolo insomma è sicuro di avere numeri concreti, numeri per vincere. E i suoi fedelissimi spiegano: "Il nostro competitor è la sinistra che ha deciso di seguire Hollande". Ed è in questo contesto che si pensa a una federazione dei moderati: al centro la lista civica di "Italia Futura" e come satelliti i pezzi più liberali di Pdl e Terzo Polo. Casini ha già iniziato a sudare freddo.

Leggi l'approfondimento su Libero in edicola oggi, venerdì 11 maggio

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gian60

    12 Maggio 2012 - 10:10

    Altro annuncio di discesa in campo, l'ennesima!!!! Ma allora, scende o non scende? E per fare che? Con chi? Perche? Dove? Quando? Ecc. ecc. Non sò agl'altri ma a mè comincia a salire .... E poi, ha già il 24% che lo vorrebbero ... a "scatola chiusa"? A posto siamo! E poi siamo come siamo ......

    Report

    Rispondi

  • stres

    12 Maggio 2012 - 10:10

    Ancora tu!! Ve lo ricordate quanto teneva in mano i cartelloni della F1? Che carriera!! e questo sarebbe il nuovo? Si vergogni CAVALIERE!! E Lei LUCA vada a fare una buona volta quello che non ha mai fatto, LAVORARE!!

    Report

    Rispondi

  • liberal1

    12 Maggio 2012 - 07:07

    Il Problema è Berlusconi nel senso che il Partito è solo Lui ha fatto delle cazzate è vero però i deputati sono delle nullità senza Berlusconi litigano fra di Loro ecco perché il crollo del PDL dal momento che Berlusconi è uscito di scena non hanno avuto una strategia anzi alle riunioni intorno alla tavola rotonda senza il Re sotto sotto il tavolo c'erano i coltelli piantati falsi sorrisini ma poi alle spalle giù coltellate. Perciò il PDL è morto ogni componete si crede miglio dell'altro e successore di Berlusconi vedi santanchè voi la votereste io no A meno che con le primarie ogni candidato alla successione spieghi il suo programma facendolo in tutta l'Italia campagna elettorale come fanno in America se vince La santanchè le primarie la voto come presidente del consiglio se invece mi è imposta allora no questo vale per tutti Girate l?italia fate comizi ed dite perché votarvi dopo di che asllineati e coperti questa è democrazia.

    Report

    Rispondi

  • peroperi

    11 Maggio 2012 - 22:10

    24% di colesterolo forse.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog