Cerca

Le campane di Napolitano che esasperano Roma

Lunedì la riunione della commissione tecnica del Quirinale per capire se il Colle toglie il sonno alla città

Mario Monti e Giorgio Napolitano

Le campane del Quirinale tolgono il sonno a Roma?

Intanto lunedì si riunisce la commissione tecnica del Quirinale per capire se davvero la campana del Palazzo della Presidenza della Repubblica toglie il sonno ai romani, come raccontato da Libero sul numero di venerdì scorso, battendo tutte le ore. Poi si vedrà. Perché la storia della campana del Quirinale è diventata un giallo.  Sono i rintocchi di “casa” Napolitano a disturbare le notti “tragiche” dei romani, oppure le chiese vicine? Stando a quanto raccolto dall’AdnKronos, che si è fatta il giro delle sette chiese, i parroci negano. Nelle immediate vicinanze del Quirinale sorgono Sant’Andrea al Quirinale, la chiesa dirimpettaia del Colle retta dai Gesuiti e, un po’ più in là, la chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane. Dunque, qual è la campana che disturba il sonno del quartiere? La chiesa di S. Andrea non lascia dubbi: «Noi non abbiamo campane». Da S. Carlo il concetto non cambia: «Il nostro è un campanile morto». Non che nella chiesa di via del Quirinale non si celebrino funzioni religiose: «Le messe vengono celebrate alla mattina presto e alla sera, ma nessun rintocco esce dalle nostre campane».  Resta solo il Quirinale...

quirinale, roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scorpio53

    14 Maggio 2012 - 11:11

    ..in quanto la Procura di Nocera inferiore (alla quale probabilmente non hanno segnalato che in zona, imperversa la camorra, omicidi ecc.ecc.) ha aperto un fascicolo sulla presunta lesa maestà dell'inquilino del colle, nei confronti di gente che come noi, sui siti, riesce a fargli le pulci. Sembra infatti che qualsiasi parola scritta nel web, nei confronti di Napolitano, sia al vaglio della magistratura della città campana (si vorrebbe sapere quanti processi e condanne risultano disattese o quanti presunti colpevoli sono usciti per scadenza dei termini) la quale sarebbe in procinto di violare nik e password per inchiodare i colpevoli alle loro responsabilità antisovrane.... che paese di mer....da

    Report

    Rispondi

  • gian60

    14 Maggio 2012 - 10:10

    Se le campane disturbatrici sono del quirinale, occhio a criticarle: c'è il rischio che Voi, popolo di idee demagoghe, populiste e anche un pò grilline, becchiate una alta, sentita e lapalissiana "esternazione" coi fiocchi!

    Report

    Rispondi

  • ovidioeduardomonaco

    14 Maggio 2012 - 09:09

    Lasciamole ancora un po' con la speranza che fra non molto "suonino a morte", per la dipartita dell'inquilino.................magari ?????

    Report

    Rispondi

  • micael44

    13 Maggio 2012 - 18:06

    Il vero problema non sono le campane del Quirinale, bensì la "politica" dell'inquilino!!

    Report

    Rispondi

blog