Cerca

Altra stangata

Rc Auto, arrivano gli aumenti: quanto ci costerà l'assicurazione

Le Province alzano l'aliquota dal 12,5 al 16%. "Colpa del governo", che ha tagliato i trasferimenti di 1,5 miliardi di euro

Colpa del governo o degli enti locali? In attesa di scoprire dove sta l'inghippo, gli italiani si preparino: dopo il pastrocchio Imu sta per arrivare un'altra stangata, questa volta dalle assicurazioni. Il 60% delle Province aumenterà infatto l'aliquota sulla Rc auto dal 12,5 al 16%. Motivo? "Siamo costretti a farlo dalla riduzione dei trasferimenti decisa da Roma", allargano le braccia gli amministratori di fronte a una sforbiciata da 1,5 miliardi negli ultimi tre anni. E non a caso sono pochissimi gli enti locali che hanno optato per la riduzione: Aosta (-3,5%, quest'anno al 9%), Trento e Bolzano (-3% al 9%) e Firenze (-1,5% all'11%).

 

Leggi l'articolo di Antonio Castro su Libero 
in edicola oggi, martedì 15 maggio 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • matmel

    16 Maggio 2012 - 12:12

    non basta sbagliare 100 volte ma si continuano a sbagliare su gli stessi errori, se si continua questa strada le tasse non finiranno più, ma sanno dove e come gira l'economia? il risultato e chiaro meno macchine, le tasse non entrano come volevano e quindi le metteranno sulla .......... . e rimasto qualcosa da tassare? le persone non hanno più soldi

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    15 Maggio 2012 - 14:02

    ce n'era proprio bisogno,mi stavo preoccupando! Maledetti!

    Report

    Rispondi

  • sig.nessuno

    15 Maggio 2012 - 10:10

    Quel che non si capisce è che se i premi delle assicurazioni aumentano, aumentano quelli che non le pagano perché non possono permetterselo ma l'auto è loro necessaria. Il numero di incidenti rimane invariato, poi quando un'auto senza assicurazione investe mortalmente un onesto padre di famiglia mentre sta andando a piedi a fare la spesa... ecco che la famiglia della vittima non riceve alcun tipo di tutela. Immaginate adesso cosa succede in luoghi come Napoli dove assicurare un'auto era un costosissimo lusso prima degli aumenti dell'aliquota...

    Report

    Rispondi

  • Marcello51

    15 Maggio 2012 - 10:10

    Fermo due macchine e un motociclo, vediamo chi ci rimette......Aff.....lo le Provincie e chi ce le tiene!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog