Cerca

Lo scontro

Facci contro Grillo: "I suo sono eversivi"

La denuncia: "Per loro sono stato sotto protezione per oltre un anno"

Filippo Facci

L'accusa a Beppe Grillo: "I suoi sono eversivi"

Filippo Facci contro Beppe Grillo, o meglio contro le frange più esaltate del Movimento 5 Stelle. Frange che il giornalista di Libero, in diretta ad Agorà su Raitre, non esita a definire "eversive". "Sono stato sotto la protezione della Questura di Milano per oltre un anno - spiega Facci nel suo intervento conclusivo, in collegamento da Milano - a causa dell'attivismo di alcuni presunti grillini che secondo me, in parte, si connotano anche per una maniera di farsi notare che sconfina nell'eversione. Mettersi in mezzo a una strada, associarsi ai No Tav, o intervenire in dibattiti democratici degli altri tirando sassi e petardi ai sindacalisti: ecco, questo non li rappresenta in meglio rispetto a ciò che i partiti non sanno più dare". E quando il conduttore di Agorà Andrea Vianello cerca di fargli fare marcia indietro ("Ritiriamo il concetto di eversione per il Movimento 5 Stelle?", chiede a Facci) il giornalista di Liberoreplica stizzito: "Assolutamente no, lo confermo. Sono stato sotto scorta per un anno e questa è eversione".

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sulin

    21 Maggio 2012 - 11:11

    Come fare a dire alla classe politica e burocratica attuale che non li vogliamo più? L'unico modo è votare chi li avversa di brutto. Quale altro mezzo abbiamo? Non mi permetto di giudicare Facci, ma stia tranquillo, molti che hanno votato Grillo è per far capire gli altri che la puppa potrebbe finire per loro. Quanto ai grillini, faranno come i radicali, li avete più sentiti? ora che anche loro hanno la pancina piena.........

    Report

    Rispondi

  • INCAZZATONERO69

    17 Maggio 2012 - 19:07

    Allora e un vizio, solo perché ho definito stò deficente come scribbacchino,arrogante e arrivista? Mi sembra una disamina accurata del pertsonaggio in questione.Dice che lo hanno minacciato?Chi credere di essere,Giancarlo Siani?

    Report

    Rispondi

  • roda41

    17 Maggio 2012 - 00:12

    di imbrogli,appropriazioni indebite e altro.Che in questi movimenti contro gli andazzi,ci sia qualche testa più calda,nell'irritazione,è da mettere in conto,ma da tenere conto anche che dando fastidio,rompendo le scatole,questi movimenti sono avversati e non poco.

    Report

    Rispondi

  • orfanodidestra

    16 Maggio 2012 - 23:11

    Ma chi ti si fila, povero servo, Travaglio in sedicesimo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog