Cerca

Orrore in Belgio

Madre ammazza la figlia di 4 anni
La fa a pezzi e poi la congela

Dopo le incongruenze nella ricostruzione dei fatti, la confessione della donna: "Ho ucciso la bambina mentre dormiva"

La piccola era scomparsa dallo scorso lunedì da un piccolo paesino. Il suo corpo smembrato è stato rinvenuto nel congelatore di casa
Madre ammazza la figlia di 4 anni
La fa a pezzi e poi la congela

Orrore in Belgio: una bimba di quattro anni è stata ritrovata, fatta a pezzi, nel congelatore di casa sua. La piccola, Diana Farkas, era scomparsa da Chatelineau, nel sud del Belegio, lo scorso lunedì. Ad ucciderla è stata la madrea, che ha confessato di avers trangolato Diana, con cui vivevva da sola, mentre dormiva, e poi di averla fatta a pezzi per nasconderla nel congelatore. Fino dal giorno della scomparsa, migliaia di manifesti con il volto della piccola avevano invaso le strade della cittadina belga, dove si sperava di ritrovarla. La madre, da subito nel mirino degli inquirenti, nel corso degli interrogatori era incappata in diverse contraddizioni. La donna aveva fornito diverse versioni circa il modo e il momento in cui aveva perso di vista la piccola, accrescendo il sospetto della polizia. Messa alle strette, la donna ha confessato l'orribile delitto.

chatelineau, belgio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • beatles14

    24 Maggio 2012 - 23:11

    Ammazziamo anche lei, nessuna pietà. Scommettete che la prossima bastarda se sa che creperà anche lei ci pensa due volte prima di uccidere un innocente? La morte certa E' un deterrente e come se lo è,abbiamo il dovere di proteggere i nostri bambini da tutti i vigliacchi.

    Report

    Rispondi

blog