Cerca

Il campione

Magnini, oro europeo nei 100 stile libero

Lo sfogo dopo l'impresa: "Dedico la vittoria a chi mi ha massacrato"

Magnini, oro europeo nei 100 stile libero
Filippo Magnini ha vinto la medaglia d'oro nei 100 stile libero agli europei di nuoto di Debrecen, in Ungheria. L'ultimo flirt di Federica Pellegrini, anche lei fresca dell'oro conquistato insieme alla squadra femminile, è riuscito a sbaragliare la concorrenza aggiudicandosi il gradino più alto del podio con il tempo di 48'77''- Secondo il francese Alain Bernar con 48'95'' mentre ha completato il podio il romeno Norbert Trandafir col tempo di 49'13''. Magnini non vinceva l'oro in una gara individuale dagli Europei in vasca lunga di Eindhoven, Paesi Bassi, del 2008, dove strappò il bronzo nei 100 stile libero: anche in quell'occasione ebbe la meglio su Bernard.
"La dedico a chi mi ha massacrato" - "Una vittoria così mi mancava da prima del 2008 - ha commentato a caldo Magnini -, sono felicissimo, la finale è un’altra gara, ma ho messo tutto, ho visto che dopo 50 metri ho fatto una bella virata, e ci ho provato, il braccio destro ha fatto fatica ma è andata bene ed è bellissimo". L'azzurro è un fiume in pieno dopo la vittoria, e si toglie qualche sassolino dalle scarpe: "Volevo dedicare questa vittoria a chi sta mi è stato sempre vicino, quando ho vinto tutto e quando ho sbagliato tutto, ma la dedico anche a chi mi ha massacrato in questi anni, sono troppo contento. La dedico a Claudio Rossetto e ai miei genitori che mi seguono da quando avevo 9 anni. Sono tornato al successo perché ero stufo di non rivivere quelle emozioni che hanno reso bella la mia vita".

Debrecen, ungheria

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ulisse di bartolomei

    26 Maggio 2012 - 11:11

    Magnini... bravo ragazzo! Ha fatto di tutto per dimostrare di meritare la farfallina di Federica... Adesso però non parli a sproposito, poiché nello sport contano soltanto gli ori e finché non si conquistano... una vecchia canzone recitava... cantava "se sei buono ti tirano le pietre..." se sei cattivo te ne tirano pure di più (reinterpretata) e se sei il fidanzato di Federica P non fai eccezione. Adesso nessuno penserà più che è semplicemente il suo maggiordomo "speciale"... e si ricordi che a noi italiani, fallimentari in (quasi) tutti gli aspetti sociali, gli ori sportivi servono. Ha dimostrato di sapersi impegnare se lo vuole, continui anche per il suo bene... le farfalline hanno tanti fiori pronti ad accoglierle sui propri petali. Ps.: ma guarda un po' cosa mi viene di scrivere alle 11.00 di mattina...

    Report

    Rispondi

  • blackindustry

    26 Maggio 2012 - 08:08

    Bravissimo Magnini, ti meriteresti una medaglia d'oro, hai battuto quel francese di m***a! Ora goditi questa vittoria, e poi dacci dentro per le olimpiadi, che là ci saranno americani ed australiani che sono molto forti. Ma noi italiani quando siamo in condizioni di batterci non siamo secondi a nessuno. Anzi. In bocca al lupo.

    Report

    Rispondi

blog