Cerca

Lapsus geografico

Gaffe della Merkel Mette Berlino in Russia

Interrogata davanti ad una mappa la cancelliera sbaglia la posizione della capitale

Angela Merkel

La gaffe geografica di Angela Merkel sta facendo il giro del mondo. La cancelliera tedesca, durante una lezione  alla International European school di Berlino ha localizzato la capitale della Germania in Russia su una cartina geografica muta.

Una figuraccia per la Merkel che è stata ripresa e diffusa dalle telecamere della tv in lingua inglese Russia Today (che è filo Cremlino). Ad un certo punto, la cancelliera si è unita agli alunni mentre tentavano di individuare le loro città natali su una mappa del mondo. Quando le è stato chiesto di indicare la sua, Amburgo, la cancelliera ha preferito stabilire prima dove si trovasse Berlino

“Berlino dovrebbe essere qui? O qui”, ha chiesto incerta. “No”, le ha risposto l'insegnante. «E qui cosa c'è?», ha domandato la Merkel? "È la Russia", ha replicato la docente. "Cosa, la Russia? Così vicino?", si è stupita la cancelliera.

Guarda il video su Libero Tv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • betzero

    28 Maggio 2012 - 14:02

    Mettere Berlino in Russia non è fuori luogo ma solo fuori tempo. Berlino sarebbe stata bene in Russia ai tempi dell'Urss. Oggi sta bene in Europa, visto che abbiamo clonato l'Urss-

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    28 Maggio 2012 - 14:02

    Che sia un lapsus freudiano ?

    Report

    Rispondi

  • peroperi

    28 Maggio 2012 - 12:12

    in che mani siamo!!!!

    Report

    Rispondi

  • Liberopensatore1950

    28 Maggio 2012 - 11:11

    Ma non è determinante per la Popolazione di questo povero Globo Terracqueo, l'importante è che abbia la consapevolezza del posto che occupa sotto gli aspetti: fiscali, economici, giuridici e sociali, siccome sembra che, al momento, sia lei a governare il futuro del Globo. Abbia pietà....; direbbe il grande Fantozzi.

    Report

    Rispondi

blog