Cerca

L'accusa

La Conceicao si sveglia ora: Ruby a letto con Berlusconi quando era minorenne

La papi girl attacca il Cavaliere: le ha dato una busta con 5 mila euro

Michelle Conceicao

"Io c'ero e ho visto tutto. Ruby ha passato la notte con Berlusconi quando era ancora minorenne e lui le ha dato 5mila euro".  Michelle Conceicao, testimone nel processo sul Rubygate, accusa il Cavaliere in un'intervista a L'Espresso. La papi girl ha deciso di parlare solo ora perché è "stanca di vivere in un mondo di bugie". "Mentre ero a Rio", racconta, "tutti ridevano di Berlusconi perché ha detto che mantiene tutte le sue ragazze. Trattavano anche me da mantenuta. Che vergogna. Sono l'unica che non ha preso soldi, eppure solo io ho questo marchio. La Nicole Minetti è consigliere regionale, le altre sono ballerine: nessuno le chiama prostitute. Adesso basta. Ho deciso: voglio andare in tribunale a dire tutta la verità".

Il racconto - E la sua verità è che Ruby è andata a letto col Cavaliere quando era ancora minorenne e che lui l'ha pagata. Dice di averlo visto con i suoi occhi, anche se lei non era nella stanza con loro. La notte del 25 aprile 2010 "come sempre, Berlusconi ha scelto con chi andare in camera. Tra le ragazze in quei momenti c'è molta competizione. Anche perché quelle che si fermano per la notte prendono cinquemila euro o anche di più, le altre mille o duemila al massimo. Ruby era già stata ad Arcore e ci sperava molto. Invece quella notte il presidente ha voluto solo Barbara Guerra. La porta della camera era socchiusa. Io ero nella stanza vicina, con altre ragazze. C'era anche Ruby, era riuscita a inserirsi anche lei. Sbirciavamo di nascosto. E ridevamo tra di noi: guarda lei come finge... A un certo punto non si sente più niente. La Barbara esce: "Si è addormentato". Io scoppio a ridere. E intanto Ruby, più veloce delle altre, s'infila dentro e chiude la porta".

Ora La Conceicao lo dirà anche in tribunale: "lo devo a mio figlio", conclude "voglio che cresca in un mondo più giusto". Ora. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • futuro libero

    08 Giugno 2012 - 16:04

    faccia controlli bancari in Italia Svizzera e tutti i paesi dei paradisi fiscali. Forse si troverà chi l'ha pagata per dichiarare una cosa non fatta prima.

    Report

    Rispondi

  • ceccopeppe1940

    08 Giugno 2012 - 16:04

    sentite anch'io ho votato per Berlusconi,ma secondo qualcuno il problema è se michelle dice o non dice la verita'? Ma vi rendete conto in che giro si è messo:zoccole di bassissimo rango,personaggi di bassissimo rango ai limiti della legalita',se non fuori come abbiamo visto. Un presidente del consiglio deve tenere un contegno irreprensibile,nessuno predica la castita',ci mancherebbe altro,ma insomma certi rapporti vanno tenuti nella dovuta ombratilita',come fanno tutte le persone di buon senso.Volete ammettere che ci ha sputtanato tutti,Italia compresa. Ma vi siete dimenticati diquante ne ha combinate,da anni?E ci si meraviglia di quel che dice michelle? Suvvia ,dispiace dirlo,ma abbiamo votato una persona che non ha a cuore la sua dignita' personale,figuratevi il resto.

    Report

    Rispondi

  • nick2

    08 Giugno 2012 - 15:03

    … per la mancanza di integrità morale delle prostitute che frequentavano Arcore. Neanche uno si è posto il problema dell’integrità morale dell’allora Presidente del Consiglio! Siete dei poveracci!

    Report

    Rispondi

  • manuelebonbon

    08 Giugno 2012 - 15:03

    Veramente incredibili gli estimatori del più grande cialtrone degli ultimi 2000 anni; si scatenano contro la "puttana" con epiteti di ogni genere ma, tolleranti e generosi, come i servi col padrone, svicolano sul fatto che l'uomo delle "cene eleganti", del "nuovo sogno italiano", di "meno tasse per tutti", di "10000000000 di posti di lavoro" etc etc in realtà non ha mantenuto una promessa, ha cambiato in peggio la politica, impoverito l'Italia ed arricchito una pletora di delinquenti par suo tanto che il suo fetore persisterà per anni ed oltre questo si è dimostrato uno smisurato mentitore e un povero e patetico vecchio sessualmente disturbato capace di pagare milioni per stuprare minorenni e prostitute di ogni tipo. E non si tratta di destra o sinistra ma di DECENZA e se voi, cari berluskazzi, conosceste il significato della parola smettereste di difendere questo vecchio porco dannoso chiedendo scusa a tutti gli altri italiani che, causa la vostra ottusità, avranno danni per decenni.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog