Cerca

La rivelazione

Yesterday, il capolavoro dei Beatles è nata sul gabinetto

Lo ha scritto Tony Sheridan, il musicista che collaborò con la band, nelle sue memorie

Yesterday, il capolavoro dei Beatles è nata sul gabinetto

Yesterday, una delle canzoni più belle e ascoltate della storia del pop, venne scritta da Paul McCartney mentre era seduto  al gabinetto. La rivelazione (uno shock per i fan dei Beatles) è stata fatta da Tony Sheridan, musicista che collaborò con i Beatles nei primissimi giorni del loro sodalizio: nelle sue memorie rivela  che fu lo stesso McCartney a dirgli di aver scritto quella che è considerata la sua canzone capolavoro in un luogo assai poco poetico, il gabinetto appunto, e che il titolo originale era Scrambled eggs (uova strapazzate).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Al-dente

    12 Giugno 2012 - 18:06

    Niente di strano che Yesterday sia stata scritta al gabinetto. Molti personaggi, o anche gente comune, mentre siede ed evacua riflette meglio. Archimede scoprì il principio dei liquidi mentre era immerso nella vasca da bagno e chissà quanta altra gente ha fatto scoperte in quel luogo privato, portato a riflessioni profonde.

    Report

    Rispondi

  • ArrigodArmiento

    10 Giugno 2012 - 15:03

    Se invece di dire Yesterday provate a dire Pienzeme, o Sienteme, proseguendo con un po' di gramelot partenopeo, vi renderete conto che è musica di chiaro stile napoletano, che il ritmo moderno non riesce a coprire. Non ricordo in quale intervista uno dei Beatles confermò che nella genesi della loro musica c'erano le grandi canzoni napoletane. Yesterday è l'esemplare meglio riuscito. Arrigo d'Armiento - Roma

    Report

    Rispondi

blog