Cerca

Decreto sviluppo

Passera in pressing su Monti
"O si fa decreto o perdo la faccia"

Per il ministro basta rinvii: le misure sulla crescita devono essere approvate nel consiglio dei ministri di venerdì

Passera in pressing su Monti
"O si fa decreto o perdo la faccia"

 

La dismissione del patrimonio pubblico è "una delle tre leve per trovare risorse" insieme al recupero dell’evasione e la spending review: così ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, intervenendo a margine dell’inaugurazione per le Autorità di Eataly, a Roma. Per il ministro, "tutto deve andare in parallelo, le tre leve delle risorse si devono mettere in moto tutte insieme". Dopo le tensioni di settimana scorsa, dopo che al consiglio dei ministri, è slittato il decreto crescita, Corrado Passera è più determinato che mai ad andare avanti per la sua strada. Basta, quindi con gli slittamenti sul decreto sviluppi e basta negare la copertura economica. Secondo quanto rivela il sito Retroscena.it le nuove misure sulla crescita sarebbero già iscritte all'ordine del giorno del prossimo consiglio dei ministri di venerdì. Passera vuole smarcarsi dal govenro di Monti, ormai percepito come il governo dell'Imu e delle tasse in generale. Un'esigenza che è quasi una necessità dettata anche dalle ormai sempre più palesi ambizioni politiche di Passera. Il ministrod eve necessariamente, quindi, da un lato smarcarsi dalla politica lacrime e sangue del governo e dall'altra portare a casa il risultato. Vuole essere l'uomo della crescita. 

Pressing Al consiglio dei ministri manca praticamente un giorno (ci sarà domani 15 giugno) e Passera è più che mai determinato ad arrivare alla piena approvazione. Monti dal suo canto non ha intenzione di cedere la scena a Passera su misure come la crescita e lo sviluppo, e vuole sottoporre tutte le misure contenute nel documento alla sua piena approvazione. Il Retroscena.it spiega che "nelle deduzioni arrivate al Mise dal Ministero dell'Economia, si indicherebbero alcune decine di milioni di euro di copertura ballerina". E Passera si sta dando molto da fare per trovare la quadratura del cerchio entro domani. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carlo58

    14 Giugno 2012 - 23:11

    .......allo sbaraglio. facce nuove .......frase vecchia

    Report

    Rispondi

  • Liberopensatore1950

    14 Giugno 2012 - 20:08

    A' Monti c'hai na passerra che te spigne iè vorrai mica far perde a' faccia no! e stacce ! te devi sveiia!!

    Report

    Rispondi

  • Phidry Hiellie

    14 Giugno 2012 - 18:06

    .....attestato di incompetenza, se non c'è sviluppo industriale non c'ècrescita, stanno raschiando il fondo della pentola sti impostori incompetenti. Svendere (a chi???), tagliare spesa, se non c'è crescita industriale è solo un paleativo.

    Report

    Rispondi

  • stefanopiero

    14 Giugno 2012 - 17:05

    ...non vede l'ora. Se ha studiato da politico e primo ministro può darsi che ci sia una concreta aria da crisi di governo. Sempre che chi gli ha promesso l'appoggio non lo molli poi per strada

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog