Cerca

Doppio autogol

Fini si autoesclude dalla politica:
"Servono facce e idee nuove"

Poi sulla legge elettorale: "Non favorisca la frammentazione". Vuole un sistema con cui Fli possa sparire

Il presidente della Camera a Bagancavallo prende la parola e spiega che lui, alla politica di oggi, non serve più. E vorrebbe anche far sparire il suo partito...
Fini si autoesclude dalla politica:
"Servono facce e idee nuove"

Gianfranco Fini ha preso parola nel corso di un dibattito alla festa politica di Fli a Bagnacavallo. E ha spiegato: "Non abbiamo bisogno solo di facce nuove, ma anche di idee nuove in poltica. Non basta il rinnovamento anagrafico, bisogna mettere in circuito un po' di benzina nel dibattito politico, altrimenti il cittadino non ci crede più a una poltica che riproduce solo se stessa e sembra uno spettacolo di tempo fa". Il leader futurista, con eleganza, ha insomma spiegato che lui, alla politica "che ha bisogno di facce nuove e idee nuove", non serve più, del tutto: la sua faccia è vecchissima (risale alla prima Repubblica, lo vedevamo decenni fa ai comizi al fianco di Almirante) e le sue idee pure.

Legge elettorale - Poi il presidente della Camera ha spiegato che "il banco di prova della credibilità di una poltica che si voglia candidare come capace di dare soluzioni è la legge elettorale". A oggi, ha proseguito Fini, "si discute, ma non c'è niente di scritto. Spero che nessuno dica che l'elettore non può scegliere l'eletto, ma bisognerà consentire al nostro ordinamento di non finire in una frammentazione simile a quella della Grecia, che rende impossibile governare". Dopo quello sulle "facce nuove", un secondo autogol: il partito di Fini, Futuro e Libertà, ancorato a percentuali irrisorie, potrebbe trovare spazio politico solo e soltanto con quegli "ordinamenti" che danno "spazio alla frammentazione" da lui stigmatizzati.

bagnacavallo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Roman Romano

    17 Giugno 2012 - 12:12

    normalmente fa il contrario di ciò che dice, quindi non illudetevi sicuramente troverà la motivazione " inventata e non razionale" per restare. E troppo comodo prendere " rubare " soldi ai propri concittadini senza fare un c...o

    Report

    Rispondi

  • lucia elena

    17 Giugno 2012 - 09:09

    me ne vado? Ci crederò solo quando smetterà d'occupare la poltrona parlamentare.In quanto a facce nuove speriamo che abbiano menti pulite e sappiano fare la vera politica cercando anche la collaborazione degli uni con gli altri.

    Report

    Rispondi

  • nehopienele

    16 Giugno 2012 - 19:07

    Non ha piu' bisogno di stare li', dove diceva di dimettersi nel caso che la "casa" di Montecarlo fosse stata intestata a suo cognato, e lo era, e' ancora li'! "Non abbiamo bisogno solo di facce nuove", ma di "ladri nuovi" !! Ma va föra di bal !! Non vi vogliamo piu' vedere !! TUTTI !! E rinunciate ai vitalizi, restituite tutti i soldi che CI avete rubato, e che il resto che nascondete, non vi vada in medicine (che non pagate), ma in spese funerarie !!!

    Report

    Rispondi

  • Cini

    16 Giugno 2012 - 17:05

    Per una volta, probabilmente l'unica, il Fini ha fatto un annuncio saggio, incontrovertibile e dovuto: nella politica italiana "Servono facce e idee nuove".

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog