Cerca

Lindsay Loahn trovata svenuta in albergo: attimi di panico

Il personale dell'hotel non riusciva a risvegliarla. Poi lei vuole tornare subito sul set

Lindsay Loahn trovata svenuta in albergo: attimi di panico

Un vero periodaccio per Lindsay Loahn: l'attrice è stata ritrovata "svenuta" in un albergo. Secondo quanto scritto da alcuni siti americani, inizialmente il personale dell'hotel Ritz Carlton di Marina del Rey, a Los Angeles, non sarebbe riuscita a svegliarla. Ci sono stati momenti di panico, fino a quando il manager dell'attrice, Steve Honig, ha spiegato che la 25enne statunitense, semplicemente, era esausta dopo l'ultima notte di riprese del film Liz and Dick, in cui interpreta Elizabeth Taylor.

"Torno sul set" - Dopo averla trovata sventua, il personale dell'alberto ha chiamato i paramedici, ma la Loahn non ha voluto essere trasferita in ospedale ed ha spiegato che sarebbe tornata già il giorno stesso sul set. L'attrice ha spiegato che si trattava soltanto di "spossatezza e disidratazione". Lo scorso 8 giugno, la Lohan, rimase coinvolta in un incidente stradale nel quale rimase leggermente ferita insieme a un suo assistente: l'attrice era a bordo della sua Porsche e si è scontrata contro un camion sulla Pacific Coast Highway a Santa Monica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog