Cerca

La storia

Il mistero del finanziere rap
che gira l'Italia a caccia di affari

Ex produttore Usa, ha tentato di aprire banche a Jesi a San Marino. E girava con una lettera firmata da Alemanno

"John Parker jr. è un omone di colore nato a Houston in Texas..". E' partner nella Fondazione Roma Capitale. E' il protagonista di un mistero
0
John Parker jr e Gianni Alemanno
"John Parker jr. è un omone di colore nato a Houston in Texas..". E' partner nella Fondazione Roma Capitale. E' il protagonista di un mistero

"John Parker jr. è un omone di colore nato a Houston in Texas. Per quindici anni  ha lavorato nel mondo del rap e dell’hip hop. Sempre a metà strada tra la East e la West coast, ha prodotto cd assieme a tBoz, 2Pac, Snoop Dogg e il celeberrimo Notorius Big. Tante attività senza mai sfondare del tutto, fino a che nell’ultimo decennio ha pensato di mettere le sue capacità manageriali a disposizione della finanza. Fondando la JP Global Investment Outreach. Si tratta di una joint venture partnership di accumulo di capitali. Ha sede a Houston, ma ha filiali a Londra e a Tortola nelle British Virgin Island, e ha una lunga serie di obiettivi, tra cui quello di sostenere progetti in Africa o di creare incubatori per start up e iniziative d’impresa. Da più di un anno frequenta l’Italia assieme al socio John Paul Airs, che qui da noi è rappresentante della JP Global, il cui nome è diventato famoso nel 2006 a Dover, in Inghilterra, addirittura per una storia milionaria di bond falsi", racconta Claudio Antonelli su Libero in edicola oggi. L'ex produttore ha tentato di aprire banche a Jesi e San Marino, anche presentadosi con una lettera firmata dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno. In Italia c'è il mistero del finanziere rap che gira l'Italia a caccia di affari.

Leggi la storia di John Parker jr su Libero in edicola oggi, mercoledì 20 giugno

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media