Cerca

Fabio Fazio

Demolito da Chiambretti: "Il suo successo solo per le relazioni, non per il talento"

E Piero aggiunge: "Dovrebbe essere studiato dai sociologi"

Fabio Fazio e Piero Chiambretti

Fabio Fazio? "L'hanno definito 'il re del nulla'. Il suo successo è di relazioni, non di talento acquisito". Così Piero Chiambretti demolisce il conduttore di Che tempo che fa, il braccio destro di Roberto Saviano. Il conduttore mette nel mirino Fazio dopo la nuova convocazione al Festival di Sanremo, e sceglie il magazine A - in edicola mercoledì 20 giugno - per martellare il collega. Chiambretti non nasconde i suoi pensieri: "Dovrebbe essere studiato dai sociologi negli anni a venire. Fazio è un caso più unico che Fazio - scherza -. E lo dice uno che non ha mai avuto una tessera di partito, non ha una famiglia importante, non frequenta salotti e non conosce segretari. Ce l'ho fatta con fortuna e talento, ma per uno che ce la fa, migliaia stanno a casa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gian60

    20 Giugno 2012 - 17:05

    Una cosa sola in testa: dimostrare che SINISTRA è giusta, bella, buona e dolciona. Per fare ciò non esita a fare il nutellone: spalmarsi a dovere su qualunque cosa. Autoironico? Per sola esigenza di scena: chi ricorda la sua reazione stizzita allorquando LE IENE tentarono d'intervistarlo?

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    20 Giugno 2012 - 12:12

    Fazio? E' fazioso! Ma, tutto considerato, resta sempre un bravo giornalista. Criticarlo .. va bene, ma ce ne sono tanti altri che andrebbero licenziati.

    Report

    Rispondi

  • Ame4Deo

    20 Giugno 2012 - 12:12

    se l'italiano che impara da Fazio è questo...meglio non guardarlo. Scherzi a parte, Fazio non conduce la trasmissione, è una continua captatio benevolentiae del suo interlocutore, e molti vengono da lui solo per marchette legate a film o libri. E' un orario in prime time su rete nazionale (è su questo che probabilmente lamenta Chiambretti...come può ottenere ciò, non essendo chissà che come giornalista?) e molti invitati giungono per il potere di fuoco di RAI e non per Fazio che, con tutto il rispetto, non è certo il giornalista conosciuto in mezzo mondo. Gorbaciov, Blair &co probabilmente non sapevano nemmeno chi fosse prima di stringergli la mano. Chiambretti fa un altro tipo di intrattenimento con ospiti diversi, non sempre a sfondo giornalistico etc. Detto ciò, utilizzando un modo di dire comune, se Fazio è un buon giornalista Cicciolina è vergine.

    Report

    Rispondi

  • patetici

    20 Giugno 2012 - 11:11

    persona garbata ,autoironica e piacevole da seguire.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog