Cerca

Pubblica amministrazione

La linea del rigore si abbatte sulle telefonate: stop a quelle interurbane

Il ministro Patroni Griffi emana una circolare: solo chiamate urbane negli uffici statali. A eccezione dei dirigenti

Il governo 
Filippo Patroni Griffi

Il rigore del governo si abbatte sulle telefonate. Il ministro per la Pubblica amministrazione Filippo Patroni Griffi, ha infatti emanato una circolare in cui decreta lo stop alle chiamate interurbane e verso telefoni cellulari dagli uffici statali.

Il provvedimento rientra "nell’ottica del piano di spending review varato dal governo ispirata ai principi del contenimento e della razionalizzazione della spesa per l’anno 2012". Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha pertanto emanato una circolare "con l’intento di ridurre i costi legati alla telefonia da parte del personale del Dipartimento". In pratica, si potranno fare solo telefonate urbane. Un provvedimento anti casta? Non proprio. Infatti la decisione non riguarda i dirigenti a cui “sarà affidata la responsabilità per le spese derivanti dall’utilizzo delle linee assegnate, verificando ed assicurando un corretto utilizzo anche di quelle utenze specificatamente autorizzate”.   

"L'amministrazione pubblica è come la nostra casa - afferma il ministro Filippo Patroni Griffi - Dobbiamo sempre più tagliare le spese inutili, quelle superflue, quelle evitabili. A cominciare da quelle che appaiono piccole. La spending review è anche questo: una rivoluzione del buonsenso". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno_dore

    21 Giugno 2012 - 16:04

    se il buondì si vede dal mattino è meglio emigrare, se si è ancora in tempo!

    Report

    Rispondi

  • silvano45

    21 Giugno 2012 - 16:04

    Ma dove li hanno presi questi nani dicono e fanno delle ...boîate pazzesche ma dove vivono ma sono mai andati in un ufficio pubblico quando sento queste cose penso che Norimberga non basti come chiede grillo occorre un nuovo robe sierre e sarei disposto a votarlo e poi tutti in piazza come durante la rivoluzione francese ministri asini asini asini asini

    Report

    Rispondi

  • violet73

    21 Giugno 2012 - 13:01

    che questo ministro tecnico non abbia mai messo piede in un ufficio della p.a. per presentare pratiche, avere chiarimenti, protocollare domande e simili, altrimenti avrebbe capito subito che lo spreco è all'ordine del nanosecondo, e la produttività degli stessi uffici è pari a meno zero. Vergogna!

    Report

    Rispondi

  • giux2010

    21 Giugno 2012 - 13:01

    ... se sperano che chiamo i fornitori con il mio cell ... ho una proposta migliore: niente consegne se il servizio non funziona chi se ne frega :)

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog