Cerca

Pisapia

Caro Giuliano, la luna di miele è finita: la popolarità crolla al 41%

Il sindaco arancione non tira più. Due prof della Statale analizzano i tweet dei militanti di sinistra: il 20% è deluso

Giuliano Pisapia

In picchiata la popolarità del sindaco arancione

La storia d’amore è finita. Il popolo di Twitter, che aveva spinto Giuliano Pisapia al successo, ora si è stancato di lui. E come una fidanzata ormai stufa, gli ha fatto la lista dei motivi per cui lo sta lasciando. La fine della liason è sancita da uno studio scientifico del team VfB (Voices from the blogs), un sito gestito da tre professori di Scienze Politiche e Statistica delle università milanesi. In una loro recente ricerca, hanno monitorato per mesi i cinguettii degli utenti di Twitter mettendo al centro dell’interesse l’operato del sindaco di Milano. Il risultato è una minuziosa evoluzione del gradimento di Pisapia basato esclusivamente sui giudizi del web. Migliaia di messaggi spulciati, tante variazioni nel consenso aggiornate settimana dopo settimana. 

E per il primo cittadino arriva il momento delle critiche. Nel periodo tra il 6 e il 12 giugno, è stato selezionato un campione di 4 mila tweet che avessero “Pisapia” come argomento chiave. Si tratta dei giorni in cui il sindaco dichiarò la sua intenzione di rassegnare le dimissioni da commissario straordinario dell’Expo. Gli utenti di Twitter non hanno approvato la gestione della vicenda: i giudizi negativi sono il 51%. Il consenso per l’operato del sindaco si ferma al 41,2%. Curioso notare che il gradimento, nel corso dei mesi, non ha mai avuto picchi verso l’alto, non superando mai il 52%. Invece i picchi verso il basso sono stati frequenti: il primo, a luglio 2011, in occasione dell’elogio in ricordo di Carlo Giuliani («Era un ragazzo che sognava un futuro migliore»), il secondo durante le liti interne alla maggioranza con l’assessore Boeri. 

Era lo scorso novembre e gli utenti contro Pisapia sfiorarono il 70%. Ora il nuovo calo. Nel dettaglio, il 27,5% ritiene che «Pisapia ha sbagliato a manifestare la volontà di dimettersi da commissario», il 26% giudica «deludente l’operato complessivo del sindaco», il 4% lo considera «poco attendibile», l’11% dice che «non sa farsi ascoltare dagli interlocutori». Ma la vera sconfitta arriva sul giudizio personale: i pareri positivi sono solo il 35% del totale, quelli critici il 52,6%. Il 22,7% dei tweet descrivono Pisapia come «poco leader». Un altro 22,1% gli rinfaccia «un’eccessiva inclinazione all’intrallazzo». Un disastro, insomma. Si sentirà tradito, il sindaco. Proprio lui che può vantare 58 mila followers. Proprio lui, inserito dall’agenzia di analisi Burson-Marsteller nella lista dei politici italiani più influenti sul web. Proprio lui, che appena eletto rivolse «un ringraziamento speciale agli utenti di Twitter». Adesso la luna di miele è un ricordo lontano, perso tra migliaia di cinguettii di divorzio.

di Pietro Pruneddu

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • toroinfuriato

    25 Giugno 2012 - 13:01

    Il sindaco maoista ogni volta che parla con il cuore ci indica quale è la sua vera natura. Giuliani era un ragazzo che sognava un futuro migliore, come voleva ottenerlo il futuro migliore? Tentando di uccidere un ragazzo che era stato comandato da uno Stato oppressore con il compito di reprimere le amene scorribande dei blakblok? Che cosa ne pensa il sindaco Maoista delle repressioni dei cinesi in Tibet? Il sindaco maoista ha mai preso le distanze dai coinquilini di un tempo? Sono veramente contento per la borghesia del comune che l'ha votato. Mi auguro che Vi costi caro giocare ai falsi progressisti come la moglie, candidatasi con il PD, di quel salame sfasciato di soldi che di calcio non capisce un ca..o come ha ampiamente dimostrato facendosi scappare l'unico allenatore che vince qualcosa al mondo.

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    25 Giugno 2012 - 01:01

    mandatelo a casa a calci in c**o, 'sto fenomeno. Ma come avete fatto a votare una feccia del genere... difensore di rom e immigrati, progressista e pure faccia da f*ocio

    Report

    Rispondi

  • biri

    24 Giugno 2012 - 20:08

    Vi piacerebbe, bananas... pensate alla popolarità del vostro omino, piuttosto. Non solo su Twitter (che non sapete neanche cosa sia)

    Report

    Rispondi

  • satanik

    24 Giugno 2012 - 18:06

    Sopportano da anni, un farabutto come Formigoni.... cosa sarà mai Pisapia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog