Cerca

Carroccio 2.0

Deposto Bossi, è l'ora di Maroni:
candidato unico al congresso

Il partito riunito ad Assaego: applausi a Bobo. Salvini avverte Formigoni: "In Lombardia serve una marcia in più"

Nel Carroccio si apre l'era dell'ex ministro dell'Interno: verso l'elezione per acclamazione. Il raduno nel palazzetto dello sport alla periferia di Milano
Roberto Maroni e Umberto Bossi

 

Applausi, in sala, al congresso della Lega Nord, ad Assago, quando il presidente dell’assise, Giancarlo Giorgetti, ha annunciato la candidatura unica di Roberto Maroni a segretario federale del Carroccio. "Per quanto riguarda la segreteria federale, è pervenuta l'unica candidatura di Roberto Maroni", ha confermato Giorgetti dal palco. Dopodichè è scattato un applauso. Giorgetti ha elencato anche nomi dei candidati per il rinnovo del consiglio federale del movimento. Il voto, per entrambi, si terrà domani, domenica 1 luglio. Nasce la nuova Lega Nord targata Bobo Maroni, che prende in mano il movimento travolto dagli scandali dopo che si è fatto da parte il leader storico, Umberto Bossi.

 

Mistero su Bossi - Il candidato unico Roberto Maroni ha girato tra i delegati (per la verità poco numerosi) che lo hanno applaudito a più riprese. Ad alcuni di loro ha stretto la mano, sorridente. Non si è avvicinato, invece, alla postazione dei giornalisti che vengono tenuti a distanza oltre una transenna: è probabile, così viene spiegato, che il futuro segretario federale Maroni oggi, sabato 30 giugno, preferisca non parlare in attesa dell’intervento previsto per domani mattina. Continua il mistero anche su Umberto Bossi: l'ex segretario federale è atteso per la prima giornata del congresso, ma potrebbe presentarsi anche domenica mattina.

Salvini avverte Formigoni - La scelta di Roberto Maroni, ormai sicura, è stata commentata dal segretario nazionale, Matteo Salvini: "Nella Lega conta il progetto e non i nomi. Nessuno è indispensabile e anche Bossi continuerà a fare la sua parte. Il segretario - ha aggiunto - sarà Roberto Maroni, punto e basta". Poi anche una battuta su Formigoni: "La Lombardia è bene amministrata, ma ci vuole una marcia in più, altrimenti come diceva un film, ci arrabbiamo". E' un ultimo avviso della Lega, gli chiedevano i giornalisti? "No - ha risposto Salvini -, noi diamo solo buoni consigli, se non li ascolta, ripeto, ci arrabbiamo".

 

Membri elettivi - Giorgetti ha poi comunicato la lista dei candidati al consiglio federale. In base al nuovo statuto, salgono a sei (da quattro) i membri elettivi lombardi; i candidati sono il fondatore dell associazione Terra insubre, Andrea Mascetti, il deputato bergamasco, Giacomo Stucchi, Simona Bordonali, il deputato mantovano, Gianni Fava, il presidente federale del Movimento giovani padani, Paolo Grimoldi, il sindaco di Lesmo, Marco Desiderati, e Aurelio Locatelli, ex autista di Umberto Bossi. Per il Veneto, i membri elettivi salgono da due a quattro; in corsa il sindaco di Vittorio veneto, Gianantonio Da Re, il triumviro, Manuela Dal Lago, Marino Finozzi, Daniele Stival, e l ex sfidante di Flavio Tosi al congresso della Liga veneta, Massimo Bitonci. Per il Piemonte, rimangono due i posti, e i candidati sono Oreste Rossi, Stefano Allasia, Enrico Montani, Sebastiano Fogliato. Il resto dei posti alle nazioni (ovvero regioni) minori che compongono la Lega Nord.

 

assago

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bobbon

    01 Luglio 2012 - 18:06

    nessuno aveva mai detto che il dito medio é come il carciofo per l'ortolano? Gira gira gira e poi dove finisce? Si dice che a tavola dei Bossi il Trota chiese al padre: papa cosa é la lega? E il papà rispose: Trota, mangia e taci

    Report

    Rispondi

  • valerio5

    30 Giugno 2012 - 16:04

    unico candidato, allora che discutono a fare, quale mozioni devono approvare? nessuna, alzasssero la mano e la facessero finita. è andato in onda il congresso FARSA. tutto cambia per cambiare il nulla!!!!!!!! l'unica discussione saranno sempre quei 80miliardi che l'eurodeputato salvini ad ogni intervista dice che roma ruba al nord, ecco forsE vorranno anche quelli per fare ahumma ahumma

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    30 Giugno 2012 - 12:12

    da non leghista, Maroni è tra i migliori della Lega

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    30 Giugno 2012 - 12:12

    due uomini patetici: il vecchio, che ancora non ha capito di essere morto / il giovane patetico e infoiato, che rinnova il partito dei ladroni parlando di secessione e di Padania. Veramente una grande speranza per Italia ed Europa!! Ridicoli, da piangere...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog