Cerca

Premier nel pallone

Monti chiede la prova tv: "Ho cantato l'inno, c'è il video"

Il professore polemizza con la Annunziata: "La sua è una domanda impropria, basta rivedere il filmato". Ma nelle immagini sta a bocca chiusa...

Mario Monti

E Mario Monti invocò la prova tv. Il premier nel pallone (nel senso letterale dell'espressione), polemizza con Lucia Annunziata, che in occasione della presentazione del libro del ministro Andrea Riccardi ha chiesto a Monti se domenica sera, prima della finale dell'Europeo tra Italia e Spagna, accanto al presidente dell'Uefa Michel Platini in tribuna avesse cantato l'inno di Mameli. "Sì ho cantato l’inno, ma questa è una domanda impropria e spero che lei ne convenga...", ha replicato ironico ma un filino stizzito il presidente del Consiglio. Il Professore taglia corto: "Basta rivedere il filmato", manco fosse Zlatan Ibrahimovic alle prese con l'ennesimo rosso per insulti ad arbitro o guardalinee. Ma Monti ci tiene, anche perché in molti iniziano a pensare che oltre a menare un po' di jella (arrivato a vedere la Nazionale giusto in tempo per la sconfitta...) abbia pure poco amor patrio. "Ci sono dubbi legittimi e non legittimi - precisa -. Io ho cantato l'inno. Io capisco che oggi è importante se una personalità pubblica lo canti o meno, ma qualche decennio fa non si usava e c'erano comunque personalità pubbliche e politiche non minori rispetto ad oggi...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ubaldo Nacci

    04 Luglio 2012 - 08:08

    Confermo che nel video si vede Monti cantare l'inno, anche se sembrava una via di mezzo tra Lerc della famiglia Addams e Dino Zoff. Ha cantato quasi da ventriloquo alla Rockfeller, il famoso pupazzo anni 80 che usciva nelle trasmissioni di Mike Bongiorno...che ridere ragazzi, ma certe volte non bisognerebbe titubanza a spalancare la bocca come i nostri calciatori hanno fatto. Gli spagnoli? Muti...d'altronde i tifosi catalani tifavano Italia.

    Report

    Rispondi

  • toroinfuriato

    03 Luglio 2012 - 18:06

    Ero certo che avrebbe portato sfiga: e così è successo. Dell'Italia calcistica non gli fragava niente e forse la Fornero e qualche funzionario di Stato lo ha costretto ad andare alla finale. Non ha cantato l'inno, e tutti lo hanno visto, forse è ventriloquo? Questi porci di giornalisti filo governativi hanno anche provato a fare l'accostamento dei "supermario" ma i due sono differenti uno gioca a pallone e per l'Italia ha fatto due bellissime reti. L'altro è un golpista al soldo delle banche che all'ultimo incontro con i ministri europei ha portato a casa la sola cosa che gli interessava: ha impedito che si approvasse la tassazione delle transazioni finanziarie speculative "l'unica cosa giusta proposta dalla culona". Monti con la Germania contro Francia ed Inghilterra, con l'Inghilterra contro Francia e Germania, con la Francia contro Germania ed Inghilterra; ma sempre e solo contro l'Italia a favore delle Banche e degli speculatori. Bravo Super.......

    Report

    Rispondi

  • toroinfuriato

    03 Luglio 2012 - 18:06

    Carissimi lettori e commentatori. L'unica volta che l'Annunziata ha fatto una domanda pleonastica, dalla risposta scontata per tutti coloro che hanno visto la partita, la cassiate. A voi carissimi lettori e commentatori che vi interessate allo Spread e dichiarate di non conoscere l'inno di Mameli: vorrei sottoporre una domanda semplicissima. Perchè l'Italia, la Spagna e via dicendo hanno uno spread enorme rispetto alla Germania? Forse sarebbe il caso che orientaste la vostra curiosità sia sul significato delle parole dell'Inno di Mameli, ma soprattutto sulle cause del balzo dello spread. Per l'inno di Mameli chiedete a qualche professore. Per lo spread cominciate a pensare a cosa succederebbe se il debito Italiano, Spagnolo, Portoghese.... non venisse più rimborsato in euro, ma in valuta locale. Il vero malato è l'Europa. Lo spread è il termometro della possibile disgregazione. A noi hanno fatto credere un'altra cosa per scipparci dei soldi dell'INPS e quei pochi rimasti nelle tasche.

    Report

    Rispondi

  • toroinfuriato

    03 Luglio 2012 - 18:06

    Ero certo che avrebbe portato sfiga: e così è successo. Dell'Italia calcistica non gli fragava niente e forse la Fornero e qualche funzionario di Stato lo ha costretto ad andare alla finale. Non ha cantato l'inno, e tutti lo hanno visto, forse è ventriloquo? Questi porci di giornalisti filo governativi hanno anche provato a fare l'accostamento dei "supermario" ma i due sono differenti uno gioca a pallone e per l'Italia ha fatto due bellissime reti. L'altro è un golpista al soldo delle banche che all'ultimo incontro con i ministri europei ha portato a casa la sola cosa che gli interessava: ha impedito che si approvasse la tassazione delle transazioni finanziarie speculative "l'unica cosa giusta proposta dalla culona". Monti con la Germania contro Francia ed Inghilterra, con l'Inghilterra contro Francia e Germania, con la Francia contro Germania ed Inghilterra; ma sempre e solo contro l'Italia a favore delle Banche e degli speculatori. Bravo Super.......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog