Cerca

Alta tensione nella capitale inglese

Presi 6 terroristi
Tremano le Olimpiadi

Sono stati fermati a Londra: preparavano un attentato in vista dei Giochi. Nello Staffordshire allarme bomba su un bus

Presi 6 terroristi
Tremano le Olimpiadi

Si avvicinano le Olimpiadi di Londra, che partiranno il 27 luglio, e già è altissimo l'allarme terrorismo islamico. Ieri è stata una giornata di grande tensione che ha messo a prova la capacità di reazione della polizia inglese. Nelle prime ore della mattina cinque uomini e una donna, alcuni di nazionalità britannica, sono stati arrestati con l'accusa di «commissione, preparazione o istigazione ad atti di terrorismo». Secondo Scotland Yard, i sei sono coinvolti in un piano per colpire all'interno del Paese e la Bbc ha riferito che i sei sono legati a gruppi di qaedisti, e di età compresa tra 18 e 30 anni.

E sempre ieri, nello Staffordshire, un bus è stato fermato sull'autostrada M6, dopo che alcuni passeggeri e l'autista avevano segnalato che qualcuno a bordo maneggiava un oggetto fumante. Subito tutti hanno pensato a un ordigno rudimentale, uno di quelli usati dai qaedisti per detonare esplosivi, in particolare sugli aerei. Sono stati attimi di terrore per i passeggeri che hanno visto il mezzo accostare e subito a bordo sono saliti gli agenti armati dell'antiterrorismo che hanno fatto scendere e controllato tutti, uno ad uno. L'autostrada è stata chiusa per ore e sono arrivati gli artificieri dell’esercito, diverse ambulanze e mezzi dei pompieri e della polizia. Alla fine si è scoperto che la “bomba” era solo una sigaretta elettronica che emetteva vapore ma questo spiega la paura che regna nel Paese.

Leggi l'articolo integrale di Alessandro Carlini su Libero in edicola oggi 6 luglio

londra

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    06 Luglio 2012 - 16:04

    saputo del tentativo terroristico STOP inviamo al Vostro Ufficio il nostro miglior soggetto sulla situazione araba e sugli immigrati in genere STOP preghiamo il Vostro personale di servizio che andrà all'aeroporto di esporre il cartello con la dicitura Giuliano Pisapia.STOP

    Report

    Rispondi

blog