Cerca

Il nuovo corso della Lega

Maroni lo stalinista sbianchetta tutto: via Miss Padania e Bossi dal logo

Il nome del Senatùr sparisce dal simbolo. E Bobo annuncia: "Il concorso di bellezza potrà continuare, ma a spese proprie"

Il segretario: "Tutte le manifestazioni accessorie usciranno dalla gestione diretta del movimento. La batelada? Chiedete al sindacato..."
Maroni lo stalinista sbianchetta tutto: via Miss Padania e Bossi dal logo

 

La Lega Nord cancella il suo passato, un pezzo alla volta. Regge (per ora) solo il raduno di Pontida. Via invece le foto di Umberto Bossi dal sito e il nome del Senatùr dal simbolo sotto l'immagine di Alberto da Giussano (sostituito da un altrettanto cubitale "Padania"). Il nuovo corso vagamente stalinista di Roberto Maroni colpisce duro anche un altro degli eventi folkloristici più pubblicizzati dal Carroccio, il concorso di bellezza Miss Padania organizzato dal 1998 ininterrottamente a parte l'edizione del 2001. "Si può continuare a fare ma non sarà organizzata dalla Lega”, ha spiegato il segretario della Lega a Sky Tg24. "Manifestazioni di questo tipo si devono autofinanziare, senza coinvolgere direttamente la Lega. La Lega fa politica, tutte le manifestazioni accessorie usciranno dalla gestione diretta del movimento”. Quanto alla batelada è “un’iniziativa del sindacato”, prende le distanze Bobo. Ecco dunque la spending review di Maroni: effetto della crisi, delle malefatte dell'ex tesoriere Francesco Belsito, del cambio di rotta politico. Motivazioni che, in fondo, vanno tutte a braccetto.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • wilegio

    wilegio

    16 Luglio 2012 - 08:08

    Lo sto scrivendo da anni! Se la Lega diventa qualcosa di serio, non più legata al puro folklore padano, ma propositiva neo portare avanti le idee fondamentali, avrà molto seguito. La stragrande maggioranza degli Italiani non sopporta questa invasione islamica, la delinquenza, l'impoverimento dei nostri valori, solo che ci hanno riempito la testa (e non solo quella) coi loro slogan buonisti, l'integrazione, e altre belle favoline. E' ora che ci svegliamo e pensiamo a dare una casa e un lavoro ai nostri figli, prima che agli immigrati clandestini. Se la Lega di Maroni vuole, c'è tanto da fare!

    Report

    Rispondi

  • blu521

    14 Luglio 2012 - 14:02

    State dicendo che i bossi (the family), il cerchio magico e altri ladri al seguito sono vittime?

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    14 Luglio 2012 - 12:12

    Maroni, mission impossible!! Puoi cercare di cancellare alcune manifestazioni pacchiane, ma il marcio che la Lega ha prodotto richiederebbe ettolitri di candeggina e anni di prigione per i malfattori del partito. Lascia stare: alle prossime elezioni sarete cancellati dalla storia d' Italia!!

    Report

    Rispondi

  • 19gig50

    14 Luglio 2012 - 11:11

    ma, non lo ha ancora fatto?

    Report

    Rispondi

blog