Cerca

Le reazioni nel centrodestra

Silvio esulta: siamo la maggioranza e sulla legge elettorale decidiamo noi

Silvio esulta: siamo la maggioranza e sulla legge elettorale decidiamo noi

 

di Salvatore Dama

«E adesso sulla legge elettorale decidiamo noi». L’approvazione del semi presidenzialismo da parte del Senato non porterà all’introduzione di un assetto istituzionale sul modello francese. Neanche uno malato di ottimismo come Silvio Berlusconi ci pensa. Anche se oggi, in una conferenza stampa organizzata da Angelino Alfano, sbandiererà il risultato come “epocale”. No, il percorso delle riforme si ferma qui, al Senato. A Montecitorio non ci sono i numeri né i tempi per replicare. Ma il Cavaliere fa bene a gioire lo stesso. Perché l’effetto collaterale è politicamente più denso di quello principale: l’ex premier, sommando i voti di Pdl, Lega e Coesione sociale, dimostra di avere ancora la maggioranza assoluta a Palazzo Madama. Che torna utilissima per la legge elettorale: Berlusconi non può imporre le regole di voto che vuole lui, ma può bloccare tutte i modelli che non gli stanno bene. 

Già, ma quale modello vuole il Pdl? «Una nuova legge elettorale che consenta all’elettore di scegliere il proprio deputato e senatore», dice Alfano al Tg4. Ma non chiarisce se con il sistema delle preferenze o quello dei collegi. Ed è in questa incertezza che si alimenta il disagio degli ex An, sostenitori della preferenza. In tal senso tiene ancora banco il documento dei 28 parlamentari (tra questi anche vari ex Forza Italia) presentato da Andrea Augello e Barbara Saltamartini. Chiedono le preferenze, ma anche che si celebrino le primarie del partito: «Vanno nel senso del superamento dell’attuale Pdl e  del rafforzamento del bipolarismo, dal momento che le fa anche il Pd», spiega il capogruppo di Coesione nazionale Pasquale Viespoli motivando la sua adesione. Mentre Marcello De Angelis, altro firmatario del documento, ne fa un discorso di iniziativa: «Peggio dell’antipolitica, c’è solo la non-politica. Qualsiasi cosa che apra alla partecipazione dei cittadini deve essere ben accetta».

     Ma i fermenti che attraversano il partito azzurro sono tanti. Ieri, al consiglio regionale del Lazio, si è consumata l’ennesima rottura tra An e Forza Italia. Nove consiglieri berlusconiani hanno sfiduciato il capogruppo Franco Fiorito, di provenienza aennina, e hanno indicato come nuovo presidente Francesco Battistoni, forzista. «Divergente irreparabili», spiega uno dei nove, Carlo De Romanis. 

Il malanimo serpeggia anche tra i post-missini, che nei prossimi giorni scenderanno in piazza divisi pur perseguendo obiettivi più o meno simili. Ignazio La Russa, Giorgia Meloni e Fabio Rampelli non hanno sottoscritto il documento degli alemanniani Augello e Saltamartini pur condividendo la battaglia delle preferenze (ma non quella delle primarie). Risultato: nel fine settimana organizzeranno banchetti per fatti loro allo scopo di raccogliere le firme in sostegno della causa. Il tutto mentre Diego Volpe Pasini, promotore della manifestazione “Sognando Forza Italia”, annuncia: «A settembre si formerà un gruppo di Forza Italia alla Camera. Già ci sono 16-17 deputati, ne bastano altri quattro...». 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 654321

    28 Luglio 2012 - 10:10

    Non avendo piu' argomentazioni in merito, cerchi di depistare le tue idioti risposte dandomi del gay! Povero fava, non ci casco alle tue goste provocazioni, gay, semmai lo sarai te,mi sembra che qualche postante te lo ha gia detto ! Se poi insisti , te no, ma se hai una mogliettina,sorellina ecc, di loro di contattarmi, poi vediamo cosa ti racconteranno! Povero colto compagnone, ma che cazzo ti dice il cervellotto,io gay, ? Se ti incontrero' un giorno potresti venire con me a fare un giretto in bicicletta.....ho una bella graziella, ma non preoccuparti, tu monteresti in canna!

    Report

    Rispondi

  • blu521

    27 Luglio 2012 - 09:09

    Lei é una mezza sega anche come gay

    Report

    Rispondi

  • 654321

    26 Luglio 2012 - 18:06

    ...complimenti per il suo postato, le ricordiamo che per partecipare al concorso del compagno miglior legume di maggio anno 2012, dovra postare piu' spesso, con il postato di oggi le comunichiamo che il suo punteggio e' in ascesa,continui cosi,e' avra' la possibilita di vincere!

    Report

    Rispondi

  • 654321

    26 Luglio 2012 - 18:06

    Ma che sostanze assumi? L' approccio, a chi? Ma che sei buco? Blu,dipinto di blu, potevi dirlo subito che eri dell' altra sponda, ora si capisce meglio perche' seinun Bersaniboys! Mi spiace per te, ma non sei a me appetibile,prova con altre stronzate, non girare la frittatella,hai pisciato fuori dal vaso con me, accidenti scusa dimenticavo te pisci seduto! Blu vacci piano con le sniffatelle!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog