Cerca

Il video

E per gli spagnoli Rajoy è un bugiardo

Il premier, eletto a novembre, accusato di non aver mantenuto le promesse

E per gli spagnoli Rajoy è un bugiardo

"El mentiroso", il bugiardo. Così gli spagnoli chiamano il loro premier Mariano Rajoy. Delusi dalle promesse sbandierate durante la campagna elettorale che consistevano soprattutto in tre punti: niente denaro pubblico alle banche, niente aumento delle tasse, sì alla creazione di nuovi posti di lavoro. Nessuno di queste intenzioni è stata mantenuta. Basti pensare che solo il salvataggio di Bankia è costato circa 20 miliardi di euro alle case pubbliche, che sono aumentate sia l'Iva che la bolletta della luce. E poi ci sono gli allarmanti dati sulla disocuppazione che ha ormai raggiunto il 24,6%. Sarà che la campagna elettorale è ancora troppo recente e gli spagnoli non hanno ancora dimenticato le promesse dal leader del partito popolare, allora aspirante premier, fatto sta che ormai in Spagna è per tutti "el mentiroso".

Guarda il video su Libero Tv

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pino&pino

    26 Luglio 2012 - 10:10

    con Silvio Berlusconi.

    Report

    Rispondi

  • Chry

    25 Luglio 2012 - 19:07

    e che ti aspetti da un governo di destra...

    Report

    Rispondi

blog