Cerca

Lombardo

La legge del contrappasso: non ci sono soldi, niente paga ai deputati regionali

La Sicilia attende circa 740 milioni dallo Stato, e nel frattempo non riesce nemmeno a riempire le buste paga

Raffaele Lombardo

Il presidente della Regione Siciliana

Una sorta di legge del contrappasso per la Sicilia e per il suo governatore dimissionario, Raffaele Lombardo (che a Libero chiede 1 miliardo di euro di danni per aver denunciato gli sprechi dell'Isola). Che succede? Succede che, aspettando i circa 740 milioni di fondi promessi dallo Stato, per problemi di liquidità la Sicilia ritarderà il pagamento degli stipendi dei deputati regionali. Un lauto stipendio, la bellezza di 13mila euro al mese. E in Regione è già scattata la rivolta...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog